BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Nov
17

« Come al solito non accontenta tutti»


Era ovvio, che nel classico spirto italico, è ben difficile trovare la soluzione giusta, dai tempi di piazza Venezia che c’erano tutti e poi nessuno , al ‘predellino’, piazza San Giovanni e via discorrendo ; l’unica certezza che non abbiamo in questo governo personaggi che hanno dato il meglio di se per fare il peggio. Ai vari commentatori o soloni dei giudizi di primo pelo, almeno la possibilità di vedere cosa faranno, da un governo di guitti, soubrette ed incapaci oltre che inquisiti ; abbiamo adesso almeno persone ‘degne’ di rappresentarci, e non certo un capo comico di cui finalmente ce ne siamo liberati.
Gli squali della finanza stanno cannibalizzando l’Europa, ogni tiepido accenno di debolezza è come fiutare il sangue ed attaccano senza scrupoli , è il loro modus operandi e non è che esistono solo da oggi ; già dai tempi delle valute diverse, Soros insegna.
Ma nel nostro paesello, stremato da anni di politica bipartisan d’accatto, forse adesso avremo un attimo di respiro ; costerà sacrifici e rinunce, ma tutti s’attendono quale sarà la via maestra.
Se inizierà dalla classe dei parassiti, da quelli che comprano Maserati o che si lamentano che le prebende sono scarse e quasi ci rimettono, allora i cittadini capiranno l’importanza dei sacrifici e lo seguiranno, diversamente sarà ben dura avere la loro fiducia.
Della vecchia politica fa testo solo una delle tante agenzie che ci hanno inondato, è la massima espressione della carenza neuronale, da Rainews24 : Calderoli: “Felice di votare la sfiducia”
“Il Nord non potrà accettare questo ennesimo schiaffo” “Nulla da eccepire sulla qualità e sul livello delle singole persone nominate ma il riscontrare la nascita di un ministero per la coesione territoriale significa aver creato il ministero del centralismo ovvero che ancora una volta il Nord verrà spremuto per garantire a qualcuno di continuare a mangiare a sbafo…”
“Se il buongiorno si vede dal mattino allora è notte fonda e sarò felice di votare contro la fiducia al prossimo esecutivo”. »

Almeno di questi personaggi e di questa politica ce ne siamo liberati, basta vederli che come ‘topi’ quando la nave affonda sono scappati a frotte, tutti in cerca di ‘verginità’ politica dimenticando la traccia lumacosa che hanno lasciato in questi anni.
Se lo ‘zar patonza’ avesse fatto una riflessione a dicembre dell’anno scorso, forse con un nuovo governo o con le elezioni, ci sarebbe stato un diverso presente, ma adesso alla sua goffaggine politica si deve giusto accontentare dei salamelecchi di pochi personaggi e della claque ; l’Italia ha risposto con il tricolore sentendosi finalmente libera come il 25 Aprile.
Come siamo sopravvissuti al ‘ventennio’, saremo ben capaci di superare il ‘berlusconismo’ , e dare fiducia a chi ci traghetterà in un mondo diverso, dove esiste la meritocrazia e non la mignottocrazia o il lecchinaggio ; gente capace per esperienza e per doti e non per dare un voto e chiedere la prebenda.
A proposito, se la parola ‘sobrietà’ ripetuta ossessivamente da un giornalista, gli dà fastidio, mi punge vaghezza che forse sta già avendo crisi d’astinenza dell’ancien regime di nani e ballerine ; grazie al cielo non sono tutti afflitti da priapismo e puttanieri, di gente seria e sobria ne abbiamo ancora.
Adesso abbiamo un governo di tecnici per avviare un ciclo di politica diversa, libera dagli interessi clientelari, se non è un compito da Sisifo questo allora cos’è ? incancreniti da anni di cricche, clientele, lenoni, lobby e affaristi vari.
Forza Italia che ce la puoi fare, alla faccia di tutti i gufi che remano contro, che dentro 21 partiti, partitelli e cespuglietti ce ne sono.

OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


4 commenti

No ping yet

  1. Massimiliano Miniati
    Massimiliano Miniati scrive:

    Bravo Frank… siamo quasi d’accordo…quasi… io comunque resto sull’altipiano ;))))

  2. Avatar
    Cettina de Giosa scrive:

    A mio avviso, chi rema contro questo nuovo governo ha interessi partitici, non riuscirei a darmi altre spiegazioni, altrimenti. Non si può condannare qualcuno o qualcosa prima ancora che il reato venga commesso.

  3. Avatar
    Pierpaolo Rottondi scrive:

    che non accontenti tutti è ovvio,non è mai successo!

  4. Avatar
    Licio Davide scrive:

    se la dove non sono riusciti i politici potranno riuscire persone,dotate solo di cultura,cosa avranno da raccontare i politici che ci hanno governato questi anni:……che erano degli asini,prima di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*