BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
27

«Caduta di stile incredibile»


Nella trasmissione di Ballarò, di martedì scorso, la maestrina dei neutrini (leggasi Gelmini) ha apostrofato il Presidente della Camera Gianfranco Fini per la battuta che ha fatto : «Voglio essere cattivello: non tutti sanno che c’è una insegnante che è andata in pensione nel ’92 a 39 anni: è la moglie dell’onorevole Bossi» ; e qui si è scatenata come una Erinni difesa dell’ormai ovvio indifendibile. Lo sanno anche i sassi che la gentil consorte, dell’ammosciato sputacchiante e sonnolento cispadano, all’etade di 39 anni è diventata una ‘baby pensionata’, grazie alle leggi all’epoca vigenti, ma poteva aggiungere un’altra cattiveria più pepatella visti i tempi.
Ricordando che decreto del ministro del Tesoro (Tremonti) lo scorso 9 giugno ha erogato ben Trecentomila euro per il 2009 e 500mila euro per il 2010, giustificandole ristrutturazioni per la Scuola Bosina di Varese o Libera Scuola dei Popoli Padani, fondata nel 1998 dalla signora Manuela Marrone, «maestra di scuola elementare di lunga esperienza» (come spiega il sito della scuola), moglie di Umberto Bossi.
Quindi se alla data odierna ha 57 anni, è pensionata da ben diciotto anni, e la lunga esperienza a 39 anni di maestra sembra un po’ cortina ; ma questo è il dettaglio meno importante della storia.
Perché, anche se non esaustivo, egregia ministra dell’istruzione è :
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere un ministro che sbeffeggia ed oltraggia i valori ed i simboli nazionali.
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere dei ministri che inneggino alla secessione di un identità folcloristica inesistente se non nelle loro feste paesane.
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere un governo che lesina i fondi alle forze dell’ordine, poi si va a scoprire l’acquisto di 6 Maserati per un valore di circa 600.000 euro (fonte GrNet.it); o ancor peggio come li stanno riducendo leggi articolo.
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere una casta abbarbicata come una cozza sullo scoglio, ai suoi privilegi sino all’ultimo centesimo, prendendo in giro i cittadini di ‘presunti’ tagli, e ben etichettata corum populi ‘parassiti’ o ‘sanguisughe’ (vedi libro di Mario Giordano).
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere dei ministri nominati non per le loro capacità ed esperienze, ma solo per aver fatto parte della ‘parrocchietta’ politica o ancor peggio per farsi pagare il proprio appoggio agli innumerevoli voti di fiducia ; di meritocrazia nemmeno la larvata ipotesi.
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere dei deputati e senatori (bipartisan) inquisiti per gravi reati, che vengono protetti invece d’essere dati alla giustizia affinché faccia il suo corso.
«Caduta di stile incredibile», è quella di tentare di far credere che sia stata fatta una riforma dell’Istruzione e Ricerca, mentre si è assistito ad una macelleria delle scuole, università e centri di ricerca.
«Caduta di stile incredibile», è quella di avere un pseudo Presidente del Consiglio che lo fa a tempo perso, o peggio che l’Italia sia un paese di merda, senza enumerare le gabole che ha voluto far credere agli italiani in merito alla nipote di Mubarak, di cene conviviali caste ed innocenti a pop corn e coca cola, di decine di leggi ad personam, non per ultima quella sulla successione per vantaggiare i suoi interessi familiari (sic!) .
Ce ne sarebbero ancora molte altre, ma le faccio aggiungere ai lettori.



OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*