«

»

Gen
10

Ed eccoci al suk elettorale a caccia di voti n.02

F


orse i politici attuali sono convinti che gli elettori abbiano svenduto i propri neuroni al primo trombone che passa, non passa giorno che davanti alle loro mirabilia qualcuno riporti la realtà dei fatti, tra i tanti merita leggere l’articolo Sole 24 Ore ; un quadro esaustivo dell’oceano di miliardi di spesa degno di fantasilandia.
Tra i vari programmi, le linee programmatiche spiegate da Rossella Muroni, di “Liberi e Uguali”, a prima vista non sono tanto utopiche, difatti l’intervento da Pietro Grasso in sintesi ha detto che il progetto di “Liberi e Uguali” è quello di ridare la speranza ai ceti più deboli e in primo luogo ai lavoratori precari e ai giovani che cercano un lavoro, ma non lanciando promesse mirabolanti di bonus da elargire o tasse e canoni da abolire, bensì con proposte serie, credibili e realizzabili. “Loro vogliono abolire tasse ai benestanti; noi vogliamo abolire le tasse universitarie per consentire l’accesso agli studi anche a chi non ne ha i mezzi”; inoltre: “Abbiamo voluto inserire un codice etico che non consideri solo l’aspetto giudiziario. Vogliamo portare in Parlamento donne e uomini rispettabili e rispettati”.
Ma come ogni bravo politico non poteva esimersi di sventolare il solito fantasma:

“Ci aspettano alcune settimane di intensissimo lavoro, è solo l’inizio del percorso per cambiare l’Italia. La crisi economica ha tolto opportunità ai nostri figli e ai nostri nipoti. I populismi soffiano sulle paure, indeboliscono la nostra comunità e noi abbiamo il coraggio di reagire e porre rimedio. Siamo gli eredi degli uomini e delle donne che 70 anni fa ci liberarono del fascismo. Siamo pronti a lottare fino in fondo per realizzare i principi della nostra Costituzione. Dobbiamo partire da quel meraviglioso articolo 3: quei valori sono condivisi dalla maggioranza del nostro Paese, pure da Papa Francesco. Devono essere il cuore pulsante del nostro progetto politico”.

Vecchia scuola cattocomunista della prima repubblica.

Media 4.33 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*