BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Lug
18

Le riflessioni di Gianni di Quattro


L’ho già detto, il nemico di Salvini è Salvini.
forse adesso comincia ad avere paura e dice che gli vogliono fare gli attentati e si comporta come i bambini che gridano quando attraversano una stanza buia, forse sta cominciando a capire che il gioco in cui pensa di mettersi non è come giocare con gli amici al bar mangiando salsicce e bevendo birra, ma è un pò più complicato, forse comincia a capire che ci sono in gioco interessi e personaggi che non fanno parte solo degli ultra del Milan. forse comincia a capire che gli equilibri internazionali non si spostano con il voto popolare una parte del quale non sa neanche lui da dove e come viene o con le battute e i bacioni. forse si sta complicando tutto e la pletora di suoi scagnozzi che continuano a fare strampalate proposte di risanamento economico del paese è meglio fermarli un pò, forse comincia a capire che da solo non va da nessuna parte e che la Meloni è una compagna un pò strafalaria e che riflettere non è una cosa cattiva. insomma prima di mandare tutto all’aria forse conviene perdere qualche consenso ma non finire isolato con la sola compagnia della donna di turno

Media 4.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*