BLOG : La voce di quasi tutti

Errore 404 - Pagina non trovata

Spiacente, ho cercato ovunque ma la pagina che cerchi non la trovo, forse è inesistente!

Se hai seguito un link da un altro sito, forse ho rimosso o rinominato la pagina che cercavi. Ti consiglio di provare a cercare la pagina:

Risultati consigliati

Ho effettuato per te una ricerca con il termine . Guarda tra i risultati se trovi ciò che stai cercando...

  • MARCIA SU ROMA

    Media 3.00 su 5

  • Cara Virginia

    Cara Virginia, so che č’hai da fà, e nun te vojo troppo disturbà. So’ noto a Roma come Marazico, né te sostengo, né te so’ nemico. Ho letto quer “sonetto” incriminato che pure Beppe Grillo ha pubblicato. A parte che ‘n se tratta de ‘n sonetto, ma questo già quarcuno l’avrà detto. È roba troppo complicata quella, lassamola a Trilussa e Pascarella. La storia è sempre uguale, su per giù: se er popolo te vota è intelligente. Quanno poi dopo nun te vota più la colpa nun è tua, ma della gente, che nun capisce, che nun se vergogna, e …

  • GLI AMICHETTI DI SALVINI E I MIRACOLI DI CONTE di Tommaso Merlo

    Non un centesimo a quei pezzenti degli italiani. Prima gli olandesi. L’amichetto di Salvini vorrebbe farci fallire insieme a tutta l’Europa. Eccolo il sovranismo. Quello bigotto ma che se ne frega degli altri. Quello che vorrebbe rinchiuderci tutti dentro a qualche filo spinato. Quello che lucra sulle paure e sull’egoismo. Quello che punta allo sfascio dell’Europa per tornare al nazionalismo coi suoi ducetti di cartone. La pandemia ha placato il vento sovranista. Colpa delle paure vere che hanno scalzato quelle pompate ad arte. Colpa dei campioni sovranisti che in giro per il mondo stanno contribuendo a sterminare i loro popoli. …

  • Nostalgia di Palermo

    Palermo negli anni cinquanta mostrava in più zone i segni dei crolli provocati dai bombardamenti subiti durante la guerra e, fortunatamente, non era ancora devastata dalle speculazioni edilizie degli anni successivi Media 3.00 su 5

  • Sorpasso storico: in Italia numero pensioni supera quello degli occupati 

    Complice la crisi economica causata dalla pandemia da Covid, il numero delle pensioni erogate in Italia ha superato quello degli occupati. A dirlo è l’Ufficio studi della CGIA, che numeri alla mano spiega: Media 3.00 su 5

  • Degrado italico

    C he strano paese è diventato l’Italia, il degrado della politica e dei politici ha toccato il fondo, ormai con curve da stadio che si scontrano per ogni argomento che sia valido o fuffa. Le menzogne dicasi Fake news, in rete hanno tracimato in ogni dove ed hanno come caporioni gli stessi politici d’accatto; tanto di dx che di dx, poi di centro con alto e basso ed anche movimenti tipo : Tarapia tapioco come se fosse antani con la supercazzola prematurata, con lo scappellamento a destra. Il peggio del peggio ma la pandemia del Corona virus alia Covid-19, virologi …

  • Così il regionalismo ha infettato l’Italia. 

    Le Regioni sono state un disastro. La subordinazione ad esse dello Stato è il principio della fine. Media 3.00 su 5

  • “TUTTO QUELLO CHE NON CI HANNO DETTO SUL CORONAVIRUS”, Stefano Montanari, A. Gatti Cesena INTEGRALE  

    Sabato 27 giugno, a Cesena, Stefano Montanari e Antonietta Gatti, gli scienziati modenesi al centro di un intenso dibattito sulla recente crisi pandemica (e democratica), hanno partecipato alla manifestazione, presentata dallo storico Paolo Sensini, Sorgente: “TUTTO QUELLO CHE NON CI HANNO DETTO SUL CORONAVIRUS”, Stefano Montanari, A. Gatti Cesena INTEGRALE | L’Evidenziatore Del Web Media 3.00 su 5

  • Il futuro di Forza Italia è lontano da Salvini? 

    Le divergenze con gli alleati sul Mes, sul sovranismo, sul modo di stare all’opposizione rischiano di separare gli azzurri da Lega e Fratelli d’Italia. Intanto nel partito di Silvio Berlusconi c’è un fuggi fuggi a livello locale e le regionali del 20 settembre faranno capire le prossime evoluzioni di Tajani, Mulè e compagnia Media 3.00 su 5

  • Le riflessioni di Gianni Di Quattro

    Una volta per fare politica si cominciava da ragazzi o da molto giovani. scuole di partito, esperienze negli enti locali, partecipazioni a incontri, conferenze, seminari, lavoro per fare campagne elettorali come fare il porta a porta e altro, poi si era pronti, si aveva la preparazione e l’esperienza per assumere incarichi, per fare servizio pubblico, insomma la politica era fatica. lavoro, passione e cultura come altri mestieri professionali: ora chiunque può scendere in politica senza alcun retroterra, così come si trova . proveniente dalla classe medica, dalla magistratura, dallo spettacolo, dallo sport, dall’insegnamento, dalle aziende, purtroppo spesso anche dal niente, …