BLOG : La voce di quasi tutti

Errore 404 - Pagina non trovata

Spiacente, ho cercato ovunque ma la pagina che cerchi non la trovo, forse è inesistente!

Se hai seguito un link da un altro sito, forse ho rimosso o rinominato la pagina che cercavi. Ti consiglio di provare a cercare la pagina:

Risultati consigliati

Ho effettuato per te una ricerca con il termine . Guarda tra i risultati se trovi ciò che stai cercando...

  • Dalla rete si legge Facebook di Erasmo Palazzotto

    La vicenda Suarez è l’ennesimo invito esplicito a metter mano ai decreti sicurezza di Matteo Salvini. Sì, perché è proprio grazie a lui se i tempi di richiesta della cittadinanza si sono allungati da 2 a 4 anni. E sempre lui ha inserito l’esame di lingua B1, creando ulteriori lungaggini burocratiche, soprattutto ora in piena emergenza sanitaria. Il risultato? I pochi che, grazie ai soldi, possono accelerare pratica e tempi di ottenimento, lo fanno illegittimamente. Chi non può permettersi altre vie sta all’osservanza di una normativa fuori asse e non rispettosa dei tempi di vita delle persone. Cittadini di serie …

  • Una volta bastava un kleenex…

    Media 3.00 su 5

  • Quale futuro per un’alleanza tra Pd e M5s dopo il voto del 20-21 settembre? Quattro considerazioni per una strategia  

    “Non ero in bilico ieri, non sono inamovibile oggi“: con il consueto equilibrio Giuseppe Conte sintetizza così la sua posizione (e quella del suo governo) dopo la tornata elettorale del 20 e 21 settembre. Una tornata elettorale che ha fornito alcuni dati molto nett Sorgente: Quale futuro per un’alleanza tra Pd e M5s dopo il voto del 20-21 settembre? Quattro considerazioni per una strategia – L’altroquotidiano.it Media 3.00 su 5

  • Mes, decreti sicurezza, riforma elettorale. Pittella (Pd) presenta il conto del Sì  

    Il Pd ha mandato giù il Sì al referendum, ora qualcosa deve tornare indietro. Mes, legge elettorale, decreti Salvini, politica estera. Gianni Pittella, vicepresidente dei senatori dem, stila una lista. Sorgente: Mes, decreti sicurezza, riforma elettorale. Pittella (Pd) presenta il conto del Sì – Formiche.net Media 3.00 su 5

  • Chi sono i nuovi vertici dell’Autorità nazionale anticorruzione 

    A un anno dalle dimissioni di Raffaele Cantone il governo ha provveduto a nominare i nuovi componenti dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac). Giuseppe Busia è stato nominato presidente, affiancato da altri 4 membri. Sorgente: Chi sono i nuovi vertici dell’Autorità nazionale anticorruzione – Openpolis Media 3.00 su 5

  • Le vignette di YellowFace

    Media 3.00 su 5

  • Perché Mattarella ha richiamato all’ordine governo e parlamento  

    La scorsa settimana il presidente della repubblica Sergio Mattarella ha dato il suo via libera alla legge di conversione del Decreto semplificazioni. Infatti, ogni decreto legge emanato dal governo deve essere convertito dal parlamento entro 60 giorni dalla pubblicazione in gazzetta ufficiale. Pena, la sua nullità. Sorgente: Perché Mattarella ha richiamato all’ordine governo e parlamento – Openpolis Media 3.00 su 5

  • Di Maio incassa e rilancia il progetto eversivo dei Cinquestelle  

    Dopo aver tagliato i parlamentari, e mentre gli amici del Pd parlano di riforme, il capetto grillino ribadisce che vuole trasformare i deputati e i senatori sopravvissuti al cappio referendario in pedine in mano ai partiti e a Rousseau, impedendogli di cambiare casacca, Sorgente: Di Maio incassa e rilancia il progetto eversivo dei Cinquestelle Media 3.00 su 5

  • Salvini e Meloni devono finirla: democrazia non significa che il popolo può fare quello che gli pare

    La tenuta democratica del nostro Paese è minacciata ancora una volta da pulsioni autoritarie e xenofobe. Il linguaggio utilizzato da buona parte della politica ha inglobato insulti razzisti, omofobi e sessisti, Sorgente: Salvini e Meloni devono finirla: democrazia non significa che il popolo può fare quello che gli pare Media 3.00 su 5

  • Partecipazione e democrazia. Il referendum visto in controluce da Celotto  

    Ci sono due elementi significativi che si possono osservare dal voto referendario. Innanzitutto, la percentuale dei votanti e in secondo luogo, il risultato del No, sottolinea Alfonso Celotto. Entrambi sono una cartina di tornasole dello stato di salute dell’Italia Sorgente: Partecipazione e democrazia. Il referendum visto in controluce da Celotto Media 3.00 su 5