BLOG : La voce di quasi tutti

Errore 404 - Pagina non trovata

Spiacente, ho cercato ovunque ma la pagina che cerchi non la trovo, forse è inesistente!

Se hai seguito un link da un altro sito, forse ho rimosso o rinominato la pagina che cercavi. Ti consiglio di provare a cercare la pagina:

Risultati consigliati

Ho effettuato per te una ricerca con il termine www.lavocediquasitutti.it. Guarda tra i risultati se trovi ciò che stai cercando...

  • Tutti i saluti romani di Fratelli d’Italia che Giorgia Meloni dice di non aver visto

    Ieri sera a Piazza Pulita Giorgia Meloni ha detto che non è affatto vero che Fratelli d’Italia sta cercando di fregare i voti alla Lega di Matteo Salvini. Sorgente: Tutti i saluti romani di Fratelli d’Italia che Giorgia Meloni dice di non aver visto Media 3.00 su 5

  • Sindaco d’Italia, vi spiego perché non si può fare.

    Il costituzionalista Vincenzo Lippolis analizza la proposta di Matteo Renzi sul “sindaco d’Italia”, che richiama la figura e le idee di Mario Segni. Tale riforma non si può innestare in maniera isolata nell’attuale architettura istituzionale Sorgente: Sindaco d’Italia, vi spiego perché non si può fare. L’analisi di Lippolis Media 3.00 su 5

  • Caro Renzi e cari maggioritaristi, non si può ricominciare sempre da capo 

    Il fatto che tutti i tentativi di riforma uninominale e presidenziale siano falliti, dopo trent’anni di esperimenti, indica che siamo ormai ben oltre i confini dell’accanimento terapeutico Sorgente: Caro Renzi e cari maggioritaristi, non si può ricominciare sempre da capo Media 3.00 su 5

  • Coronavirus: a che titolo Salvini va in Sala Operativa in Regione? 

    Il leader della Lega ha annunciato al termine della conferenza stampa dei vertici della Lombardia che sarebbe andato nella “situation room” per il contenimento del contagio. Ma non ha nessuna carica che giustifichi la sua presenza. Sorgente: Coronavirus: a che titolo Salvini va in Sala Operativa in Regione? Media 3.00 su 5

  • La fantastica retromarcia della poliziotta che dà della terrorista a Carola Rackete

    Carola Rackete? Per Silvia, che a quanto si legge sarebbe un vice ispettore della Polizia di Stato in forza alla Questura di Grosseto, non è altro che «una lurida zecca di sinistra», una «terrorista che farà la fine che merita» Sorgente: La fantastica retromarcia della poliziotta che dà della terrorista a Carola Rackete Media 3.00 su 5

  • Info stampa

    Media 3.00 su 5

  • I penultimatum del #iegolatracattocomunistamalatodipresentismo

    O rmai si sta vivendo una farsa degna del miglior “Bagaglino” nel parlamento, non passa giorno che vi siano dei distinguo, prese di punto, metter la bandierina sui propri totem elettorali; il tutto nel pieno disinteresse dei più gravi e sentiti problemi di occupazione e rilancio dell’economia. A quanto pare stiamo assistendo alla versione del gatto di Schrödinger, “Un esperimento mentale che riprende quello storico formulato negli anni venti da Erwin Schrödinger porta a risultati contraddittori, segnalando una possibile mancanza di coerenza interna della meccanica quantistica”[fonte Davide Castelvecchi/Nature- Le scienze] ben si adatta al personaggio afflitto da iegolatria cronica. Vederlo …

  • Cosa dice la nostra ossessione del Medioevo sul tempo presente

    Con il diffondersi della psicosi da coronavirus, qualcuno ha azzardato un parallelo – a dire il vero molto esagerato – con la peste del Trecento, nota anche come “peste nera”, che nel giro di pochi anni uccise almeno un terzo della popolazione europea. Sorgente: Cosa dice la nostra ossessione del Medioevo sul tempo presente Media 3.00 su 5

  • Renzi vs Conte. Il centro conteso e la stabilità in politica  

    Il senatore di Rignano alza ancora di più la posta proponendo un patto sulle riforme che prevede l’elezione diretta del premier. Come andrà a finire non è dato sapere. Sorgente: Renzi vs Conte. Il centro conteso e la stabilità in politica Media 3.00 su 5

  • NEANCHE SA(NNO) LEGGERE

    Forse qualcuno di voi si è perso questa. Salvini, tre giorni fa, immortala su Instagram Vauro e Travaglio con la testata del Fatto, attribuendo a lui (e a noi) questa frase: “Salvini? Coglionevirus”. Poi: “Il Fatto, per insultarmi, oggi parla di ‘Coglionevirus’. Neanche di fronte a un’epidemia da migliaia di morti si fermano sti (testuale) rancorosi… Bacioni e sorrisi per chi ci vuole male”. Poi, ancora sotto, insulti e minacce dei dissestati neuronali che credono a ogni suo peto mentale. Qual è il capolavoro vero? Lo spiega Marco stesso: “Il tapino si riferisce a un mio pezzo sulla coglionaggine di …