BLOG : La voce di quasi tutti

Errore 404 - Pagina non trovata

Spiacente, ho cercato ovunque ma la pagina che cerchi non la trovo, forse è inesistente!

Se hai seguito un link da un altro sito, forse ho rimosso o rinominato la pagina che cercavi. Ti consiglio di provare a cercare la pagina:

Risultati consigliati

Ho effettuato per te una ricerca con il termine www.lavocediquasitutti.it. Guarda tra i risultati se trovi ciò che stai cercando...

  • Ancora oggi l’antisemitismo esiste …

    Mondovì, la scritta «Qui c’è un ebreo» sulla casa del figlio di ex deportata Senatore M5s: «Banche controllate da Savi di Sion». Scoppia la polemica, poi si scusa. Media 3.00 su 5

  • Per non dimenticare i giorni della follia umana

    Se questo è un uomo Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per un pezzo di pane Che muore per un sì o per un no. Considerate se questa è una donna, Senza capelli e senza nome Senza più forza di ricordare Vuoti gli occhi e freddo il grembo Come una rana d’inverno. Meditate che questo è stato: Vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore Stando in casa andando per …

  • Elezioni Emilia Romagna: la sfida tra benessere e paure 

    La Regione Rossa per definizione esiste ancora? Ha un bel dire il premier Giuseppe Conte («Il voto non decide il destino del governo nazionale»), ma la sfida per l’Emilia-Romagna tra Stefano Bonaccini (Pd) e Lucia Borgonzoni (Lega) è epocale Sorgente: Elezioni Emilia Romagna: la sfida tra benessere e paure Media 3.00 su 5

  • Dalla rete si legge Facebook di Ivano Sartori

    SCHERZI DA PLEBE Proviamo a esaminare questa foto dal punto di vista comunicativo. Non politico. Non ideologico. Cerchiamo solo di capire il potere subliminale di questa immagine. Indipendentemente dalle intenzioni dei suoi protagonisti. Oppure considerandole. 1. Bonaccini e Borgonzoni si stringono la mano. È doveroso. È normale. Sono avversari politici, non nemici. Benché i rispettivi cani da guardia facciano ogni giorno cagnara e si azzannino come dogo argentini per farsi davvero male. Nulla di strano: è tipico delle divinità lasciare che gli umani si massacrino in loro nome. 2. Se guardiamo meglio, vediamo che forse non c’è reciprocità in quella …

  • Dalla rete si legge Facebook di Andrea Vanacore

    Cara cittadina, caro cittadino antifascisti, il tour di Salvini ai citofoni mi ha indotto a scrivervi di nuovo. Adesso abbiamo scoperto che si può andare in giro per le strade, rigorosamente con telecamere al seguito, a far confessare reati alle persone. Alcuni mesi fa da ministro dichiarava la sua fiducia ed il sostegno alle Forze dell’ordine, oggi si sostituisce a loro. C’è un qualcosa di barbaro in questo modo di fare politica ed in particolare la necessità e la volontà di stereotipare le persone, il tunisino spacciatore, l’immigrato stupratore, il meridionale fannullone e così via. In questo modo si costruiscono …

  • IL PAESE DEI CAMPANELLI

    Media 3.00 su 5

  • Comica finale: digiuno per Salvini a processo (di Ilaria Proietti – Il Fatto Quotidiano)

    Alle cinque della sera c’è tempo per un’ultima trovata. La Lega si mette a raccogliere le adesioni al digiuno di solidarietà con Matteo Salvini “che rischia la galera per aver difeso la Patria”. Proprio mentre si riunisce la Giunta per le autorizzazioni a procedere dove di lì a poco, i senatori del Carroccio decidono di mandare a processo il loro Capo per la gestione dei migranti trattenuti a bordo della nave Gregoretti. E questo nonostante il resto del centrodestra voti (inutilmente) per tentare di garantirgli il salvacondotto, mentre la maggioranza diserta la seduta per protesta. Alla fine, la giornata che …

  • Le sardine vincono la sfida di Bibbiano contro Salvini  

    In piazza con Santori 3mila persone contro il migliaio sotto il palco leghista: «Abbiamo inceppato la macchina dell’odio». Il n°1 del Carroccio: «Dispiace che a qualche metro di distanza da qui ci sia qualcuno pronto a fare polemica». Sorgente: Le sardine vincono la sfida di Bibbiano contro Salvini Media 3.00 su 5

  • Che abbiamo fatto di male per meritarci il Guardasigilli Bonafede aka Fofò Dj? 

    L’imbarazzante ministro della Giustizia dice in tv che «gli innocenti non finiscono in carcere» e la giornalista Cuzzocrea gli ricorda i ventisettemila risarciti dallo Stato. Ma quando tutto questo finirà, chi risarcirà tutti noi Sorgente: Che abbiamo fatto di male per meritarci il Guardasigilli Bonafede aka Fofò Dj? Media 3.00 su 5

  • Citofonare Salvini di Ferruccio Sansa Giornalista

    Sorgente www.ilfattoquotidiano.it/: Citofonare Salvini Media 3.00 su 5