BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
04

A coloro che si nutrono di rabbia e che ci hanno reso impotenti


(l’autore, avvocato e attivista dei diritti umani curdo Muharrem Erbey è stato imprigionato nel dicembre 2009 nel famigerato carcere di Diyarbakır. è tra l’altro accusato di aver infangato lo Stato turco durante una visita al Parlamento svedese, per un discorso sulla repressione in Turchia. ringrazio l’amico Antonello Pabis per segnalazione. nel frattempo, continuano le ondate di arresti – retate? – di attivisti politici curdi, anche a Istanbul: un modo di procedere che – come le azioni terroristiche – trovo fortemente controproducente. ovviamente, a me fa molto piacere pubblicare testimonianze dirette, da dovunque esse provengano: ma altrettanto ovviamente, non è detto che condivida il loro contenuto)

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*