BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
24

Armenia: Parigi punisce chi nega il genocidio e Ankara promette vendetta



Il senato francese ha approvato la legge che punisce il negazionismo del genocidio armeno del 1915-1917 (morirono circa 1 milione e 500 mila armeni, uccisi dai militari della Gioventù turca) e ad Ankara esplode la rabbia. Il premier Erdogan fa sapere che entro oggi la Turchia adotterà nuove misure contro Parigi, per reagire allo schiaffo del Parlamento francese.
Già in occasione del voto alla Camera Bassa il Paese della Mezzaluna aveva prontamente interrotto i rapporti militari, economici e politici con Parigi. Ieri un altro voto, al senato, ha di fatto aperto la strada alla possibilità concreta che la legge che punisce chi nega il genocidio degli armeni durante la Prima guerra mondiale possa diventare realtà.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*