BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
06

Attenti a quei soldi di Moisè Asta


ORA DI PUNTA


La tenacia con la quale si ipotizza che la partitocrazia italiana ha sottratto più del giusto dalle saccocce piuttosto flosce del povero Pantalone dimostra la raggiunta consapevolezza che così non si può andare avanti. Non convince, infatti, un sistema che si sostanzia in un Robin Hood alla rovescia che, nei fatti, toglie agli indigenti per dare somme smodate a quelle organizzazioni private (che sono i partiti) tenute, come tali, ad autofinanziarsi piuttosto che scialacquare fino al punto di far salve le “riserve” utili ai furbi e ai lestofanti di arricchirsi illecitamente.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*