BLOG : La voce di quasi tutti
Andrea Scanzi

Andrea Scanzi

Dettagli sull'autore

Nome: Andrea Scanzi
Data di registrazione: 28 Novembre 2019
URL: http://

Ultimi post

  1. Gasparotto e la pensione — 4 Luglio 2020
  2. HA VINTO CONTE (anche se non lo ammetteranno mai) — 28 Maggio 2020
  3. INEFFABILE ZINGA, SE CI SEI (CON CONTE) BATTI UN COLPO — 6 Maggio 2020
  4. Il bugiardiere del cazzaro verde — 2 Aprile 2020
  5. FORTUNATAMENTE NON SIETE AL POTERE — 31 Marzo 2020

Lista post dell'Autore

Lug
04

Gasparotto e la pensione

L’ASPETTATIVA Gasparri prende la pensione da giornalista: 9 anni di “lavoro” e 28 di aspettativa È alla sua ottava legislatura, e già questo è tremendo. Ha detto cose intelligenti solo una volta a Rai3, ma poi si scoprì che non era lui bensì Marcoré che lo imitava. Incarna, da sempre, la politica più vilipesa, caricaturale…



Mag
28

HA VINTO CONTE (anche se non lo ammetteranno mai)

Ovviamente i detrattori a prescindere e i fan dei due cazzari diranno ora che “il governo non ha ottenuto nulla e bla bla”. Nella realtà è l’esatto contrario. Se avessimo accettato il Mes, come volevano Renzi (va be’) e i giornaloni, avremmo preso (forse) 30 miliardi. In prestito, e i prestiti – con o senza penali – vanno…



Mag
06

INEFFABILE ZINGA, SE CI SEI (CON CONTE) BATTI UN COLPO

La sensazione, forse sbagliata, è che Giuseppe Conte venga mandato al fronte senza troppe difese. Quasi che il suo destino, per opposizione (e ci sta) e maggioranza (e qui ci sta un po’ meno), fosse per forza quello di vivere l’inevitabile mitraglia. Antonio Padellaro ha scritto che, nella sua storia di cronista, non ha mai visto un presidente…



Apr
02

Il bugiardiere del cazzaro verde

Sempre più sciacallo. Sempre più cerino pronto a far esplodere tutto quel che trova, soffiando sul malcontento e alimentando la suburra. Il tutto condito dalla solita stronzata buttata là (“In Svizzera ti accreditano fino a 500mila euro”) a uso e consumo dei tordi che credono a tutto. C’è chi nelle situazioni d’emergenza dà il meglio di sé. E chi, non avendo alcun “meglio”…



Mar
31

FORTUNATAMENTE NON SIETE AL POTERE

Capitani poco coraggiosi che vanno in tivù e delirano come asini obesi sull’economia. Camerati sovranisti che rilanciano teorie complottiste da disagiati neuronali. Servi travestiti da giornalisti che spalano sterco (cioè se stessi) sugli avversari. E cazzari, ora verdi e ora rosé, che sfruttano perfino una pandemia per fare i loro porci comodi chiamando “Draghi” quel che sempre si…



Mar
31

Dalla rete si legge di Scanzi Andrea

LETTERA AL MIO AMICO MATTEO (quello ancor più debole dei due Matteo) Cara Diversamente Lince di Rignano, mi dicono che ieri, nella tua diretta clandestina con più pappagorge che spettatori, hai detto che mi dovrei vergognare per il video del 25 febbraio. Ho pensato se risponderti o meno, perché ormai hai meno pubblico del Poro Asciugamano, ma…



Mar
27

Dalla rete si legge di Scanzi Andrea

Capitani poco coraggiosi che vanno in tivù e delirano come asini obesi sull’economia. Camerati sovranisti che rilanciano teorie complottiste da disagiati neuronali. Servi travestiti da giornalisti che spalano sterco (cioè se stessi) sugli avversari. E cazzari, ora verdi e ora rosé, che sfruttano perfino una pandemia per fare i loro porci comodi chiamando “Draghi” quel che sempre…



Mar
21

Dalla rete si legge di Scanzi Andrea

Senaldi, prima di te e di libero credevo ci fosse un limite all’insipienza più totale. E invece grazie a te ho potuto rimappare i confini della più totale ritrosia al talento, alla decenza, al buon senso. Grazie a te ho scoperto l’allergia più fragorosa alla benché minima dote. La tua capacità di non saper scrivere, non saper parlare…



Mar
19

L’inglese di Renzi ci fa sognare ancora

Continua a leggere …



Mar
14

Dalla rete si legge di Scanzi Andrea

Credevo ci fosse un limite all’oscenità politica, economica e morale. Poi ho sentito oggi l’efferata christine lagarde e ho pensato che non ci sono davvero limiti all’irresponsabilità e alla ferocia. Siffatta donzella è riuscita a indispettire persino Mattarella, uno che non perdeva la calma dal’83. Tale irricevibile presidente della Bce, ieri pomeriggio, ha varcato ogni confine della…