BLOG : La voce di quasi tutti
Annalisa Giuseppetti

Annalisa Giuseppetti

Dettagli sull'autore

Nome: Annalisa Giuseppetti
Data di registrazione: 24 Marzo 2015

Ultimi post

  1. Si legge in rete da Facebook — 25 Marzo 2020
  2. Erano una famiglia normale… Poi hanno deciso di vivere a Roma — 25 Novembre 2019
  3. Il bullo è da contrastare fin dalle scuole di Annalisa Giuseppetti — 18 Ottobre 2019
  4. Il mite guidatore della metropoli. — 28 Marzo 2019
  5. Erano una famiglia normale… Poi hanno deciso di vivere a Roma — 23 Novembre 2017

Lista post dell'Autore

Mar
25

Si legge in rete da Facebook

Dunque, da quel che leggo in giro la situazione oggi è la seguente: quelli che stanno a casa ce l’hanno con quelli che escono, mentre quelli che sono costretti ad uscire ce l’hanno con quelli che possono rimanere a casa. Quelli con i bambini ce l’hanno con quelli con i cani perché i cani possono uscire e i…



Nov
25

Erano una famiglia normale… Poi hanno deciso di vivere a Roma



Ott
18

Il bullo è da contrastare fin dalle scuole di Annalisa Giuseppetti

Quel bullo, diventerà grande e continuerà nella sua impresa. Il bullismo scolastico si amplifica e da grandi si diventa prepotenti, sapientoni, prevaricatori, sparlatori e getta fango, disposti a tutto per sovrastare l’altro. Te ne accorgi al supermercato, in banca, in fila alla posta, dal medico di base, dal condomino ed in ogni ambiente in cui ci sia un…



Mar
28

Il mite guidatore della metropoli.

Ogni giorno, a Roma, un romano si sveglia. Sa che dovrà correre veloce e fare prima che chiudano qualche fermata metro. Dovrà evitare buche, cortei, manifestazioni e qualche Giornata dedicata ad una qualsiasi cosa. Dovrà evitare qualche autobus che si incendia, qualche chiusura al traffico, qualche posto di blocco, ripetuto ogni 10 metri. Dovrà ancora correre per…



Nov
23

Erano una famiglia normale… Poi hanno deciso di vivere a Roma

Continua a leggere …



Ott
20

I fumi dell’alcool

Sono circa le 14. Prendo l’ascensore e dietro di me entra in corsa una famiglia, che successivamente sentendoli parlare fra loro, riconosco in inglesi. Sono un papà, mamma e 2 bimbe di circa 4 e 6 anni. Istintivamente ho portato la mano al naso, perchè i genitori emanavano un fortissimo odore di alcolici pesanti. Ho guardato quelle 2…



Set
30

Il cancro si cura con i farmaci.

Sentivo su Rai1, Franco Di Mare che parlava di una donna che ha fatto molti soldi vendendo un suo libro, dove sarebbe stato scritto che il cancro si cura con piatti a base di verdure. Gente che con libri da fake news ha fatto una barca di soldi, spacciando una cura anti cancro a base di piatti vegetali…



Set
27

Elogio della crisi dell’occupazione.

La crisi della mancanza di lavoro, per certi versi ha creato ambienti che possono vantare scrivanie dagli aspetti notevoli. Spesso in scrivanie “anonime” si accomodano figure professionali, che non hanno nulla a che fare nel contesto in cui si trovano, ma formano stanze di professionalità che lavorano in sinergia creando economia, competenza e lavoro. Spesso ne sanno più…



Set
20

Elogio del parcheggio

Gente che ti sfonda la macchina e svanisce nel nulla. Ti alzi la mattina, anche 1 ora prima per arrivare sul posto di lavoro. Non puoi arrivare coi mezzi pubblici, perchè non tutte le zone di Roma ne sono servite e quando il tuo lavoro ti impone degli orari, non puoi rischiare. Ti alzi prima per trovare parcheggio…



Set
15

Roma, la città dove si cerca.

Si cerca la strada senza traffico, si cerca lavoro, si cerca parcheggio, si cerca il supermercato aperto 24/7, si cerca di mediare, si cerca il giusto partito da votare e pure il giusto partito con cui accoppiarsi. Si cerca di sopravvivere, si cerca il posto nella scuola per i figli, si cerca di combattere il terrorismo, si cerca…