LINKIESTA

LINKIESTA

Dettagli sull'autore

Nome: LINKIESTA L'I
Data di registrazione: 29 Ottobre 2018
URL: https://www.linkiesta.it/it/

Ultimi post

  1. Flat tax per tutti: la trappola di Salvini per fare schiantare il governo gialloverde  — 20 Marzo 2019
  2. Ecco tutte le leggi che il parlamento deve approvare subito per fermare il cambiamento climatico   — 18 Marzo 2019
  3. I poveri snobbano il reddito di cittadinanza: “Non conviene, meglio continuare a lavorare in nero”   — 15 Marzo 2019
  4. Nessun valore, tranne il potere: ecco perché nessun incidente farà cadere l’alleanza Lega-Cinque Stelle   — 12 Marzo 2019
  5. Salvini, ci risiamo. Il proibizionismo contro la droga non funziona  — 7 Marzo 2019

Lista post dell'Autore

Mar
20

Flat tax per tutti: la trappola di Salvini per fare schiantare il governo gialloverde 

È una manovra che costa 60 miliardi, fatta apposta per farsi dire No. Eppure è quel che Salvini esattamente vuole: per monetizzare il dissenso altrui a un taglio fiscale alle europee, per tornare al voto (o all’opposizione), per non dover fare la terribile manovra 2020 Continua a leggere . Continua a leggere …



Mar
18

Ecco tutte le leggi che il parlamento deve approvare subito per fermare il cambiamento climatico  

Quella per bloccare il consumo del suolo, quella per il sostegno all’agricoltura biologica, quella per l’end of waste. Ancora: stop ai 16 miliardi di sussidi alle fonti fossili e via libera al decreto rinnovabili. Sono tanti i progetti di legge per il clima Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Mar
15

I poveri snobbano il reddito di cittadinanza: “Non conviene, meglio continuare a lavorare in nero”  

C’è una parte dell’Italia povera che, pur avendo i requisiti, non richiederà il reddito di cittadinanza. Lo confermano dai Caf: tanti lavoratori in nero, dopo un’analisi costi-benefici, preferiscono restare nell’ombra anziché accendere la luce del Fisco Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Mar
12

Nessun valore, tranne il potere: ecco perché nessun incidente farà cadere l’alleanza Lega-Cinque Stelle  

I gialloverdi hanno compiuto una serie di strappi identitari e dimostrato una “flessibilità” da fare invidia alla Prima Repubblica. Il rischio ora non sembra più una politica del decisionismo, ma una politica della non scelta Sorgente: Continua a leggere . . . Continua a leggere …



Mar
07

Salvini, ci risiamo. Il proibizionismo contro la droga non funziona 

Il ministro dell’Interno ripropone una versione aggiornata della Fini Giovanardi . Ma finora le politiche repressive hanno causato il sovraffollamento delle carceri senza risolvere il problema. Continua a leggerlo . . .Continua a leggere …



Mar
06

Beppe Grillo, apri gli occhi: il razzismo in Italia c’è eccome (e sta con te al governo) 

Lettera aperta al comico genovese, fondatore del Movimento Cinque Stelle, secondo cui il razzismo in Italia è un’emergenza mediatica. Peccato che diverse ricerche ci additino come il popolo più razzista d’Europa. Con un partito razzista alla guida del governo Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Mar
01

Buongiornissimo, Di Maio: ora i Cinque Stelle sono come tutti gli altri partiti (forse pure peggio)  

Costi record alla presidenza del consiglio, liste civiche alle amministrative, revoca del limite ai due mandati, persino Grillo che si lamenta dell’inesperienza dei suoi. Dovevano aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno. Sono diventati il tonno Continua a leggere . . . Continua a leggere …



Feb
28

Salvate il soldato Tria: perché il ministro della realtà rischia di essere il primo a pagare nella rissa Lega-Cinque Stelle  

Tra pochi mesi il ministro dovrà presentare il Def per il prossimo anno: un rompicapo insolubile nel contesto di una maggioranza in cui ormai è rissa totale. Probabile sarà lui il capro espiatorio di una nuova pace Lega – Cinque Stelle. Nel nome della spesa e del debito pubblico Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Feb
27

O con Salvini, o contro di lui: ecco perché i Cinque Stelle crollano (e il governo rischia) 

Alle regionali sarde, il Movimento crolla dal 42% al 18% nel giro di un anno: colpa di una polarizzazione sul leader leghista che non concede sconti. Stare con lui a Roma e contro sui territori non paga. E questa ambiguità mette in crisi pure l’esecutivo Sorgente: O con Salvini, o contro di lui: ecco perché i Cinque Stelle crollano (e il



Feb
25

Doveva essere un disastro, è stata la settimana perfetta del Movimento Cinque Stelle 

Prima la salvezza di Salvini arrivata poche ore dopo gli arresti domiciliari dei genitori di Renzi, poi l’accordo No Tav con la Lega, infine il fedelissimo Tridico all’Inps: nella settimana della tempesta perfetta, il Movimento ha inanellato solo vittorie. Miracoli della politica Continua a leggere . . . Continua a leggere …