Marazico

Marazico

Dettagli sull'autore

Nome: Marazico Marazico
Data di registrazione: 15 giugno 2016
URL: http://www.marazico.it

Ultimi post

  1. Roma pulita — 16 gennaio 2018
  2. Roma ladrona — 8 gennaio 2018
  3. La rivoluzione dei sacchetti — 5 gennaio 2018
  4. A24 — 4 gennaio 2018
  5. Er tempo pe’ ‘n amico — 22 dicembre 2017

Lista post dell'Autore

Gen
16

Roma pulita

Se il tempo che si passa a baccajare a dasse del dell’idiota o del ladrone, s’adoperasse invece ad aiutare chi parla poco ed ama più l’azione e assieme ad altra gente scenne in piazza munito de raschietto e de ramazza pe’ fa’ spari’ le carte e la monnezza, forse sarebbe mejo, che ne dite? Basta co’…



Gen
08

Roma ladrona

Ha quasi un piede e mezzo nella fossa sembra che sparo sulla Croce Rossa. Però ‘na parolina qui va detta. Per anni ha ripetuto er ritornello de ‘na città corotta, ladra, inetta, che se magnava tutto. E lui, porello, a capo de ‘n esercito d’onesti, da Roma condannati ar fallimento. L’ha fatto scrive sopra i manifesti, l’ha…



Gen
05

La rivoluzione dei sacchetti

Rubano i sogni a una generazione negandogli il presente ed il futuro, succhiano il sangue alla popolazione mettendo tanti con le spalle al muro, cedono interi pezzi di nazione a cosche e sodalizi criminali massacrano cultura ed istruzione, tagliano fondi e chiudono ospedali e… tutti boni e zitti a pecorone. Poi mettono la tassa sui sacchetti e…



Gen
04

A24

Io me chiedevo: – C’ha da sta ‘n motivo, ce deve esse in fonno ‘na ragione… -. Più ce pensavo, più nun lo capivo. Poi m’è arivata l’illuminazione. Se costa ‘na fortuna de pedaggio, se devi accenne un mutuo ad ogni viaggio, questo è dovuto tutto ad un perché: a te te pare asfalto, ma è parquet…



Dic
22

Er tempo pe’ ‘n amico

Dopo la quinta volta che ‘n amico te dice: – No, stasera ho già da fare…- devi da’ retta a quello che te dico: vordi’ che assieme a te nun ce vo’ stare. Forse nun vole usci’, semplicemente, o preferisce sta’ con altra gente. In tutti i casi se sei sempre er solo che chiama pe’…



Dic
20

Il testamento di Spelacchio

Stavo felice nella mia foresta dove ero nato e dove ero cresciuto, fino a quel giorno che è venuto in testa a qualche fottutissimo cornuto di scegliermi fra tanti per Natale e trasportarmi nella Capitale. Di forza le radici m’han strappato ed alla morte m’hanno condannato. Pure se poco son sopravvissuto perdendo a mano a mano la mia…



Dic
19

L’altezza

Quanto sia alto n’omo de statura nun conta pe’ davero ‘n accidente, ché è solo ‘na questione de natura so’ altre le virtù, sicuramente. Per cui chi te derise pe’ l’altezza fece ‘na cosa poco intelligente. Se ancora oggi c’è chi te disprezza è pe’ ben altre cose certamente. Hai dato retta all’odio ed alla piazza firmanno quelle…



Dic
18

Se po’ cambia’

Dice che nun se po’ cambià er destino, che è bello e scritto già pe’ tutti quanti. Dice che tocca accettallo a capo chino, che tocca stasse zitti e tirà avanti. Er tempo che te score tra le dita è come l’acqua: nun lo ferma niente. Ma come adoperallo nella vita quello…



Dic
15

La Vela de Tor Vergata

In mezzo alla campagna, a Tor Vergata, ce stà ‘na gigantesca ragnatela alta settanta metri, abbandonata, che tutti quanti chiameno “La Vela”. L’hanno pensata ai tempi de Veltroni, doveva fa’ da tetto a ‘na piscina, è già costata un sacco de milioni ma adesso arrugginisce e va in rovina. Co’ tutti quei quatrini sperperati pe’ quello…



Dic
13

La coscienza

Studio, Impegno e Sacrificio faticavano in ufficio, mentre nella stessa stanza la Pigrizia e l’Ignoranza continuavano a chattare chine sopra al cellulare. Disse Studio un po’ alterato: – Quelle due m’hanno stufato! – Ribadì seccato Impegno: – Stanno proprio a passà er segno! – Sacrificio restò zitto mentre arzò l’occhi ar soffitto: – Sgobbo oggi più…