BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
04

« Bugia o verità nel piombo quotidiano »


E’ quello classico che ci raccontano sul cartaceo o in rete, ogni giorno dobbiamo dipanarci di dove sia il confine, se è il solito articolo da scoop o invero la solita gabola da organ house.
Seguendo i vari talk show, ed evitando come la peste la carta stampata,, si vedono gli autori e direttori della cosiddetta “stampa monnezza”, belle le loro facce quando decantono le loro verità.
Ma attenzione non è solo da una parte , bensì sono bipartisan, ognuno vende la sua verità giornalistica come fosse ad un mercato il meglio carciofo; poi che ci sia da rettificare o dire la verità è un optional.
Per poi parlare dei talk show televisivi, che sembra che vendano set di pentole, o ancor peggio quando fanno la rilettura di fatti accaduti ma a loro interpretazione decisamente scadente.
Le libidine audiovisiva, è quella di fare o avere dichiarazioni da personaggi coinvolti in fatti di cronaca, come quella fatta da una giornalista che si è trovata di fronte al classico caso che “ogni scarrafone è bello a mamma soia”.
A questo punto non resta altro che risparmiare gli euretti per comprali, e tenersi stretto il telecomando per saltellare da un telegiornale all’altro, anche perché per incartare il pesce non sono idonei ed i nostri amici a quattro zampe ne rifiutano l’utilizzo per i loro bisognini.
Però in tutto questo, non mettiamo il termine, ci sono sollazzi da vedere in certe trasmissioni settimanali, dove lo scazzo di certi politici o governatori è sublime ; sono presi col sorcio in bocca ma saltellano sulle poltrona a cercare scusanti o argomenti risibili ; da far mingere l telespettatore senza ritegno.
Grandi penne ?? al massimo una penna bic e per di più mezzo scarica.
OkNotizie

Media 4.50 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*