«

»

Set
14

Cara Europa, vogliamo una Ue più forte ed equa. Firmato Paolo Savona  

Europa Europe 3D EU Karte Europakarte Europäische Gemeinschaft
Sterne blau Collage European Parliament

L’Italia scende in campo per ridisegnare l’architettura europea, troppo distante dalle esigenze di reddito e welfare dei cittadini e troppo poco strutturata per reggere alla concorrenza globale. E lo fa per bocca del primo alfiere della necessità di ridiscutere l’Ue dal profondo, il ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona. Il quale ha inviato a Bruxelles un documento, Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa, propedeutico ad aprire finalmente una vera discussione a livello comunitario.


Media 3.00 su 5