BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
12

« Castronerie italiche da qualunquismo »

L

eggendo la Bibbia del gossip e notiziole di Dago spia, mi sono imbattuto sul guru nuotante ma a presto camminerà sulle acque, che sentenziava con i suoi toni apocalittici : “maghi, fattucchiere, indovini e negromanti sono più attendibili di qualunque economista italico. Loro, ogni tanto, ci prendono. Parmalat, Seat, Telecom, derivati, junk bond, esplosione del debito pubblico, bolle speculative sono stati eventi imprevedibili per l’economista”.
E’ evidente il tono del classico avanspettacolo, per nutrie il populismo becero di massa, ma avrebbe fatto più bella figura a dire la realtà dei fatti, sottolineando che ad ognuno di questi eventi c’è stata la longa manina politica, e non solo quella dei banchieri di carta straccia made in USA.
Raccontare che : , mi sembra riduttivo nel tempo, perché subito dopo mani pulite è iniziato il declino grazie all’interesse privato nelle istituzioni pubbliche”.
Lui, come tante migliaia di blogger quotidianamente, denunciano lo sfacelo italico ; giornalisti d i grido e gente sconosciuta, ha scoperto solo l’acqua calda o meglio grazie alla sua notorietà di comico ed il politico di comodo.
Sarebbe il caso di leggere meglio i commenti invece di censurarli, dimostra solo di aver paura del confronto, e di fare come bandiera solo chiacchiere e distintivo ovviamente comico.
Come concludere, dopo la nuotata alla Mussolini, lo aspettiamo con una bella marcia sulla Reggio Calabria Salerno sino a Roma; per approdare a fare un bel comizio dal balcone di piazza Venezia ; sarà la sua apoteosi.
OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*