Apr
16

L’EMERGENZA POLITICA CHE AVVELENA LA TERRA

Sebbene l’indignazione sia massima e le ragioni che spingono all’aggiramento della Valutazione Ambientale Strategica inconfessabili quanto chiare, l’appello di Patrizia Gentilini, oncologa dell’Associazione Medici per l’ambiente, è davvero accorato: “Mi rivolgo a coloro che saranno chiamati a votare con il cuore in mano. Con che coraggio andate a manifestare insieme a Greta e poi firmate questi atti? Promuovere…



Mar
27

Ma quale Medioevo  

Non lasciamoci ingannare dalle coreografie di croci processioni ed esorcismi – che tuttavia ci sono e le abbiamo viste nelle campagne antiabortiste davanti agli ospedali -, il congresso delle famiglie di Verona c’entra pochissimo con la religione. Tanto è vero che il Vaticano, per bocca del Segretario di Stato, Pietro Parolin, ha preso distanza. È un congresso decisamente politico e lo dimostra…



Mar
12

Il governo pubblica i dati sui decreti attuativi, ma così non basta  

Esattamente 7 giorni fa abbiamo pubblicato un articolo in cui chiedevamo chiarezza al governo sul tema dei decreti attuativi. Il sito della presidenza del consiglio che storicamente pubblicava questo tipo di informazioni non aggiornava infatti i dati da ben 8 mesi. Sorgente: Il governo pubblica i dati sui decreti attuativi, ma così non basta – Openpolis



Mar
08

L’amore malato  

Dagli Atti del Martirio di Sant’Agata: “È più facile rammollire i sassi e rendere il ferro duttile come il piombo, che distogliere l’animo di questa fanciulla dall’idea cristiana. Le ho perfino offerto gemme ed ornamenti rari, vestiti tessuti d’oro. Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Feb
26

Immaginare una città educante  

Una piccola città, una rete di scuole coraggiose e un sindaco anch’esso coraggioso. Associazioni, architetti, cittadini, cooperative, mercanti e artigiani tutti coraggiosi. Queste la sceneggiatura e la scenografia minime per cominciare a costruire una città educante. Sorgente: Immaginare una città educante – Comune-info



Feb
20

Atto contrario  

Il tempo di cui potremo solo vergognarci? Abbiamo pensato di dedicare tre giornate, dal 15 al 17 di marzo, ad affermare con evidenza il contrario. Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Feb
04

Il governo dell’happy hour 

Vedo le riprese fatte di straforo che raccontano di una chiacchierata tra Conte e la Merkel. Dovremmo vederli sempre così i nostri politici. Col bicchiere il mano a scambiare due chiacchiere al bar. Le loro piccole verità crudeli, il loro cinismo irresponsabile. Sorgente: Il governo dell’happy hour oContinua a leggere …



Gen
16

Una sfida alla mercificazione  

In nome di Stefano Rodotà, in continuità con i referendum contro la privatizzazione dell’acqua e dei servizi pubblici locali e, soprattutto, a sostegno delle mille battaglie in corso per il riconoscimento dei beni comuni Continua a leggere …



Gen
02

Forti delle nostre idee  

È una delle voci più note, non solo in Italia, del cosiddetto “teatro di narrazione”, ma a uno come Ascanio Celestini che non ama nessuna etichetta, quella definizione sta molto stretta Continua a leggere …



Dic
13

Contro il dominio dell’automatico 

Trascorriamo la giornata guardando, ma siamo capaci di vedere qualcosa? Qual è il rapporto tra vedere e pensare? E in che senso la percezione è un problema politico? Il dominio degli stereotipi ci rende ciechi e ottusi Continua a leggere …



Pagina 1 di 7312345...1015...Ultima »