BLOG : La voce di quasi tutti

Mag
13

«Cantami o diva della longobarda Mestizia l’ira funesta »

La querelle tra la Moratti ed il Pisapia, per le elezioni amministrative di Milano, rimarrà negli annali come squallido esempio di bassa politica, l’uso infausto d’accusare senza avere replica, ma ancor peggio ottima allieva del sistema feltriano. La campagna del Pdl, sotto l’egida del loro nume tutelare e munifico, ha assunto dei toni sempre più accesi, l’inizio…



Mag
12

«Dopo i Savoia, Re Silvio d’Arcore»

“Arcore est imperare orbi universo”, questa è la più segreta ambizione che nutre da tempo l’immaginifico B, la sua boutade a Crotone: “Più poteri al premier, meno al Colle”, la dice tutta, è ormai ossessionato dal potere una vera e propria bulimia che sta manifestando con questo governo. Non è una campagna elettorale per le amministrative, ma…



Apr
20

«Giorno della Memoria delle vittime del terrorismo»

Dopo aver visto quell’avvilente e servile cartellonistica pro mister B a Milano, la misura di rispetto verso la magistratura è stata ben oltrepassata , direi ingiuriosa perché dimentica dell’alto tributo di sangue pagato negli anni di piombo sotto le BR. Una campagna politica per le amministrative, scesa al livello più basso della nostra storia repubblicana, la seconda…



Apr
18

Piaggeria e bugie preelettorali, ma sarebbe meglio tenerlo fermo

Ormai è un fiume in piena, dove va tracima nei soliti luoghi comuni, e quel che è di peggio esacerba sempre più la differenzazione tra le due fazioni ; come due curve di stadio tra loro opposte. Alla convention Pdl tenutasi all’Eur, in nostro bravo “Al Tappone”, subito messo in chiaro che : « I processi? Bazzecole



Dic
22

Al voto si al voto no …

Dalla mozione di sfiducia, non fanno altro che menarsela con lo spauracchio delle elezioni anticipate,mentre si tessono le tela di una alternativa alla maggioranza, sempre più sfilacciata, lo spettro di buttare tutto all’aria è la minaccia costante. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano,nel tradizionale messaggio di Natale, ha detto per inciso, un secco no alle elezioni, e…



Ago
30

Amenità di fine Agosto

quanto pare ci sono ancora influssi del solleone, questa estate è stata costellata da un teatrino politico che non ha pari negli ultimi lustri, le varie dichiarazioni rese alle varie interviste sono state strepitose, forse la migliore è stata quella di un ministro definendo la situazione…



Ago
24

Fantapolitica di fine estate.

ra le tante che si stanno dicendo, tra il faceto ed il turpiloquio, vedi gli scambi tra quellochecelavevaduro su Pierferdi : «è un grande trafficone, averlo in maggioranza sarebbe peggio che avere Fini»; la risposta stretto giro di posta è stata : «Bossi, noto trafficante in



Ago
08

«Verità grillesche …»

eggendo, quasi con noia, i vari quotidiani con le solite menate su Fini e “ex camerati”, le masturbazioni mentali dell’opposizione su chi o come allearsi, mi ha stuzzicato un articolo di Serenella Mattera sul il Riformista di oggi, il passaggio del nostro beneamato trombone al pesto…



Mar
31

Passata la festa gabbato lo santo (elettore) …

Come è prassi dopo ogni tornata di elezioni, fiumi d’inchiostro scorrono sui giornali, telegiornali e tal show martellano su dati, percentuali ed opinionisti vari ; tutti a disquisire, mentre i vincitori fregandosi le mani s’avviano all’agognata poltrona. Anche se l’astensionismo è stato elevato, il quadro generale è rimasto…



Mar
30

Ed adesso tutti sul carro dei vincitori …

Benché un italiano su tre non ha votato, il primo partito è stato l’astensionismo,con un record negativo in Calabria, quindi dei forti segnali di disaffezione a questo genere di politica e politicanti. Ormai anche se vi sono delle parcellizzazioni su partiti