BLOG : La voce di quasi tutti

Nov
05

Sovranisti coi soldi nostri: ecco come populisti e oligarchi lucrano sui sussidi europei  

Una parte rilevante dei 65 miliardi di fondi che l’Ue destina ogni anno ai piccoli agricoltori europei finisce nelle mani di pochi oligarchi vicini ai governi di alcuni Paesi dell’Europa centrale e orientale, come Ungheria, Repubblica Ceca, Bulgaria e Slovacchia. Sorgente: Sovranisti coi soldi nostri: ecco come populisti e oligarchi lucrano sui sussidi europei – Linkiesta.itContinua a leggere …



Ott
26

InfringEye, il monitoraggio delle infrazioni europee con i dati 

Da inizio 2019 openpolis fa parte dell’European data journalism network, una rete di testate giornalistiche e organizzazioni indipendenti che, attraverso l’utilizzo dei dati, trattano tematiche europee. Sorgente: InfringEye, il monitoraggio delle infrazioni europee con i dati – OpenpolisContinua a leggere …



Ott
26

Lo squallore del M5S che si vanta di essere l’ago della bilancia in Europa sulla pelle dei migranti

C’è una celebre frase pronunciata da Jep Gambardella/Toni Servillo ne La Grande Bellezza che descrive alla perfezione l’uscita del MoVimento 5 Stelle dopo la bocciatura della proposta di risoluzione europea sui porti aperti: «io non volevo solo partecipare alle feste, volevo avere il potere di farle fallire». Sorgente: Lo squallore del M5S che si vanta di essere l’ago della bilanciaContinua a leggere …



Ott
15

Nord e Sud, autonomia differenziata e coesione territoriale  

I nostri euroscettici per anni ci hanno trapanato le orecchie con le loro invettive contro  l ‘Europa raffigurata come la nostra principale nemica, quella che con il suo rigore impedisce all’Italia di  spendere per fare una politica espansiva e di crescita, Sorgente: Nord e Sud, autonomia differenziata e coesione territoriale – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Set
30

L’Italia è prima in Europa per distanza fra percezione e realtà. A rischio è la democrazia. 

30 ottobre 1938. Stati Uniti. Orson Welles, attore e pietra miliare del cinema americano, conduce una puntata del programma radiofonico The Mercury Theatre On Air destinata a entrare nei manuali di storia. Continua a leggere …



Set
28

Sonnambuli d’Europa svegliatevi. La strigliata della Bce secondo Polillo  

L’ultimo bollettino della Bce ha cercato di introdurre un po’ di sale nella zucca dei nuovi “sonnambuli” che ancora una volta preferiscono chiudere gli occhi di fronte alle sgradevoli conseguenze della realtà. L’ultima sua analisi avvalora le tesi di Mario Draghi Sorgente: Sonnambuli d’Europa svegliatevi. La strigliata della Bce secondo Polillo – Formiche.netContinua a leggere …



Lug
04

Lo spettacolo osceno dell’Europa delle poltrone  

L’Europa unita nasce sulle macerie di due guerre mondiali per agire in favore dei suoi popoli. Lo spettacolo delle nomine dimostra in modo inoppugnabile, invece, che le poltrone sono l’unico argomento su cui spendere tempo. Continua a leggere …



Mag
07

Questa Europa non piace. È ora di capirlo  

Europa Europe 3D EU Karte Europakarte Europäische GemeinschaftSterne blau Collage European Parliament I risultati di un sondaggio Swg fanno capire che sono servite a poco le numerose e altisonanti campagne mediatiche per sensibilizzare i cittadini sull’importanza delle istituzioni comunitarie Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Feb
28

Chi decide in Europa  

Europa Europe 3D EU Karte Europakarte Europäische GemeinschaftSterne blau Collage European Parliament A fine maggio tutti i cittadini dell’Unione europea saranno chiamati alle urne per eleggere i propri rappresentanti nel parlamento Ue. Un appuntamento che cade a 40 anni esatti dalle prime elezioni europee a suffragio universale, nel 1979. Sorgente: Chi decide in Europa – OpenpolisContinua a leggere …



Dic
14

Europa, attenta: assecondare i gilet gialli ci porterà alla rovina   

Europa Europe 3D EU Karte Europakarte Europäische GemeinschaftSterne blau Collage European Parliament Spesa pubblica e debito fuori controllo sono le cause dei problemi sociali in Francia, Italia e Spagna, non la soluzione: eppure, ancora oggi, la protesta è questo che chiede. Il problema delle élite? Che la dispensa è vuota, proprio perché nel passato si è speso troppo… Continua a leggere …