BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
24

IN EUROPA TROPPI VINCITORI (CON UNO SOLO CHE PUO’ VANTARSENE)

L’abbiamo scampata bella dopo momenti di scontri titanici contro l’Olanda uscita francamente malconcia, abbandonata dagli altri populisti. Gli è rimasto fino alla fine un solo strenuo sostenitore contro ogni evidenza, il nostro Salvini Continua a leggere …



Lug
23

Il sogno europeista è svanito, è rimasta solo la lisca  

I 200 e più miliardi che aiuteranno l’Italia ad affrontare l’emergenza economica non devono distrarci dalla conclusione più importante che possiamo trarre dal vertice: il progetto di Altiero Spinelli, così com’era stato ideato, è definitivamente andato in soffitta Continua a leggere …



Lug
22

MIOPIA EUROPEA  

Neppure la Merkel sembra finora in grado di mettere in moto un nuovo cammino indispensabile alla vecchia Europa per cercare un suo ruolo con efficacia dopo la stasi degli ultimi anni, Continua a leggere …



Lug
20

I cinque motivi per cui non si è trovato (ancora) un accordo al Consiglio europeo  

Quanti miliardi dovranno essere assegnati a ciascun Paese membro, chi e come dovrà approvare le riforme presentate, quanto ricco dovrà essere il bilancio 2021-2027, la questione dei rimborsi e se vincolare l’accesso ai fondi al rispetto dei principi dello Stato di diritto. Continua a leggere …



Mag
25

I privilegi offerti dai paradisi fiscali europei devono sparire. Se operi in Italia devi pagare le tasse in Italia.

Nei suoi ultimi giorni da presidente della Bce nel settembre 2019, Mario Draghi affermava con decisione che era indispensabile accelerare il processo di creazione di un’unione fiscale a livello comunitario, per permettere all’Unione europea di competere con le altre grandi potenze mondiali. Continua a leggere …



Apr
30

Siamo primi in Europa per spreco d’acqua. Bisogna fare qualcosa.

Il 22 marzo si è celebrata, in sordina, la giornata mondiale dell’acqua. Ma c’è poco da festeggiare: l’Italia ha infatti un record negativo dello spreco idrico, con un prelievo per il consumo potabile al primo posto nell’Unione europea.



Apr
25

L’Europa c’è e oggi lo farà capire. Parla Villafranca (Ispi)  

Basta dire che l’Europa è stata inerme dinnanzi all’emergenza coronavirus, il Consiglio europeo in fondo ha approvato il pacchetto allestito dall’Eurogruppo e questo è un segnale inequivocabile. Il Mes? Strumento facoltativo, non è il male oscuro Continua a leggere …



Apr
23

Lega Anseatica, Visegrad e tutte le tribù politiche che si scontreranno al Consiglio europeo 

Con quali alleanze si presentano gli Stati europei all’appuntamento di giovedì. Noi facciamo parte dei paesi mediterranei, ma il gruppo più importante, e col potere di accelerare o ingolfare le trattative, è quello composto da Francia e Germania. Specie da quando l’Italia populista si è autoisolata Continua a leggere …



Nov
05

Sovranisti coi soldi nostri: ecco come populisti e oligarchi lucrano sui sussidi europei  

Una parte rilevante dei 65 miliardi di fondi che l’Ue destina ogni anno ai piccoli agricoltori europei finisce nelle mani di pochi oligarchi vicini ai governi di alcuni Paesi dell’Europa centrale e orientale, come Ungheria, Repubblica Ceca, Bulgaria e Slovacchia. Sorgente: Sovranisti coi soldi nostri: ecco come populisti e oligarchi lucrano sui sussidi europei – Linkiesta.itContinua a leggere …



Ott
26

InfringEye, il monitoraggio delle infrazioni europee con i dati 

Da inizio 2019 openpolis fa parte dell’European data journalism network, una rete di testate giornalistiche e organizzazioni indipendenti che, attraverso l’utilizzo dei dati, trattano tematiche europee. Sorgente: InfringEye, il monitoraggio delle infrazioni europee con i dati – OpenpolisContinua a leggere …