BLOG : La voce di quasi tutti

Gen
07

L’ultima scempiaggine di Trump mette a rischio il mondo, ma sui teleschermi si parla soprattutto di altro  

Con la tecnologia di cui dispone, i sempre più sofisticati strumenti di morte e l’efficienza dei servizi di spionaggio e di sicurezza, non era tuttavia immaginabile che il presidente USA potesse ricorrere anche ad un atto di forza brutale Sorgente: L’ultima scempiaggine di Trump mette a rischio il mondo, ma sui teleschermi si parla soprattutto di altro – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Dic
20

Le “sardine”, i populisti, i sovranisti, la sinistra e le soluzioni facili  

Il “branco” delle sardine, partito da Bologna ed ingrossatosi passando di città in città, è alla fine arrivato a Roma in piazza San Giovanni in forma e dimensioni davvero ragguardevoli. Sorgente: Le “sardine”, i populisti, i sovranisti, la sinistra e le soluzioni facili – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Dic
13

Finalmente una donna presidente della Consulta   

Nonostante questo clima teso è difficile con tante vertenze pericolosamente in piedi non solo l’Ilva di Taranto e la questione femminile sempre grave specie al sud, l’elezione di una donna a presidente della Corte Costituzionale è proprio una bella notizia Sorgente: Finalmente una donna presidente della Consulta – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Nov
15

Giustizia

“Un sistema giudiziario ben funzionante, anche nel gestire le controversie e risolvere i contenziosi di natura economico-finanziaria, è il presupposto per la creazione di un ambiente favorevole agli investimenti“. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco in occasione dell’avvio del Corso straordinario “Le garanzie istituzionali di indipendenza della magistratura in Italia”, secondo cui “alimenta…



Ott
15

Nord e Sud, autonomia differenziata e coesione territoriale  

I nostri euroscettici per anni ci hanno trapanato le orecchie con le loro invettive contro  l ‘Europa raffigurata come la nostra principale nemica, quella che con il suo rigore impedisce all’Italia di  spendere per fare una politica espansiva e di crescita, Sorgente: Nord e Sud, autonomia differenziata e coesione territoriale – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Set
23

Il paradosso: una mossa per neutralizzare le manovre alla Renzi  

Tutti a chiedersi adesso quale sia il machiavellico fine ultimo per cui Matteo Renzi ha usato e sta usando ogni mezzo, compreso quello di capovolgere di colpo quelle che sembravano le sue più intime convinzioni politiche Continua a leggere …



Set
14

C’è una mina vagante sul percorso del governo?

Dopo complesse trattative tra i partiti il Conte bis ha ottenuto una fiducia piena, ma dietro l’angolo c’è la mina vagante di Matteo Renzi. Il quale che vuole tornare ad essere protagonista e non un semplice comprimario nella politica italiana. Il senatore toscano sta studiando e verificando quale sia la strada da percorrere: restare nel Pd potendo…



Lug
29

La parabola del cane, del contadino, del ministro e del capitano  

A partire dalla primavera fino ad autunno inoltrato io abito in una casa in campagna, dove posso dedicarmi al mio hobby preferito, l’agricoltura. La mia felicità sarebbe completa, se non fosse per il cane del  vicino, Continua a leggere …



Lug
03

La rottamazione-flop: perché la “flat tax” in Italia non può funzionare

La nuova “rottamazione fiscale”, che sarebbe meglio chiamare sanatoria fiscale – concessa agli evasori fiscali (per un totale di 45 miliardi) con l’obiettivo, dichiarato dal governo precedente, di realizzare rapidamente un introito netto di 21,8 miliardi nel 2018 – si sta rivelando un flop rispetto alle attese: l’incasso effettivo si è fermato a meno della metà: 10,4 miliardi…



Apr
12

Meno male che la satira c’è di Nuccio Fava

Confesso di essere un patito di Giannelli. Del resto lo si evince dai miei frequenti riferimenti alle sue vignette sulla prima pagina del “Corriere della sera”. Che sintetizzano più efficacemente di un editoriale una giornata politica e le imprese dei suoi protagonisti. Esemplare quella di ieri sul Def: “Sottrazioni e somme” con Di Maio-Salvini in doppia coppia separati da un segno…