Gen
11

Donne e trentenni, nessuna buona notizia dal Decreto Dignità  

Il mercato del lavoro italiano non brinda alla stretta sui contratti a termine. Gli ultimi dati Istat di novembre 2018, i primi dalla fine del periodo transitorio, fotografano una situazione sostanzialmente ferma. Ma cala l’occupazione tra le donne e la fascia di mezzo dei trentenni Continua a leggere …



Ott
19

La vita dello stagista perenne non ha dignità. Eppure l’accettiamo.

Sorgente: Nel nostro Paese, il tasso di disoccupazione giovanile è il doppio rispetto alla media europea, e, chiaramente, i settori nei quali intervenire sono tanti. Lo stage curriculare, che si differenzia da quello extracurriculare post-studi, può essere un mezzo adatto per combattere lo skills mismat chContinua a leggere …



Set
30

Occupazione

Sull’occupazione in Italia arriva il solito balletto di cifre. Unica certezza: il lavoro retribuito decentemente è sempre di più un sogno irrealizzabile. Da destra a sinistra non s’è fatto altro che rendere precario il lavoro fisso, che con la sua sicurezza permetteva agli italiani di metter su famiglia e comprare una casa.… Continua a leggere …



Gen
25

Quanto lavorano gli italiani? Meno di tutti gli altri europei

Un popolo di santi, poeti e navigatori ma non di lavoratori. Se infatti le ore trascorse in ufficio dagli italiani durante la settimana sono in linea con la media europea, la durata della vita lavorativa nel nostro Paese è la più bassa a livello continentale: “appena” 30,7 contro una media di 35,4. Si tratta di […] Sorgente: Quanto lavorano gli italiani? Meno di tuttiContinua a leggere …



Mar
16

Ritmo, quantità, rapidità di Paolo Mottana

“Voi dovete prendere una cosa, perché vi parli, come l’unica cosa che esista, durante un certo tempo come l’unica apparizione, che dal vostro amore attivo ed esclusivo si trova collocata nel centro dell’universo e a cui in quel luogo incomparabile servono in quel giorno gli angeli […] Continua a leggere …



Gen
25

Iniziamo a parlare di riduzione del lavoro di Chris Carlsson

Abbiamo assistito ovunque a infinite campagne che promuovono il “lavoro” come un qualcosa a cui dobbiamo sempre essere a favore. Diversi testi e movimenti finalmente mettono in discussione quel dogma. Di sicuro il lavoro umano è sempre stato e resta il tallone d’Achille del capitalismo. […] Continua a leggere …



Gen
18

Altro che 48 ore ! Immediatamente

Ora che il lavoro fisso è diventato un bene quasi introvabile, è inaccettabile che chi abbia la fortuna di averlo lo snobbi senza ritegno. Sul licenziamento immediato dei fannulloni non si può che essere d’accordo, a meno che .. Continua a leggere …



Ago
07

L’antico mestiere del maestro del rame di Elisabetta Pau

Il primo chiodo si è piantato dentro, ovvero il rame, il ramaio e io. Un ritratto dell’ultimo artigiano del metallo rosso in attività a Isili, un bel paese della provincia di Cagliari. Lo traccia un’allieva appassionata, che ha partecipato al primo breve corso che il maestro Pitzalis ha tenuto nel suo laboratorio con i non addetti ai… Continua a leggere …



Giu
12

Giornata mondiale contro il lavoro minorile

Continua a leggere …



Giu
04

Oltre il lavoro di Andrea Staid

Guerre, conquiste e schiavitù hanno avuto un ruolo centrale nel trasformare le economie umane in economie di mercato e nell’imposizione del dominio del lavoro sulla vita delle persone. Del resto, come ricorda Andrea Staid in “I senza Stato” (Bèbert edizioni), «in greco e in latino il termine che oggi traduciamo con “lavoro” significava semplicemente sforzo, fatica, pena, sofferenza» […]… Continua a leggere …



Pagina 1 di 3123