BLOG : La voce di quasi tutti

Apr
04

Isis: allarme foreign fighters, sono più di 25.000

Dal Palazzo di vetro di New York rimbalza un allarme in tutto il mondo. Secondo un rapporto delle Nazioni Unite negli ultimi mesi il numero dei foreign fighters che hanno scelto di giurare fedeltà ai terroristi del Califfato islamico sarebbero più di 25.000. […] Continua a leggere …



Mar
25

Armenia: metamorfosi tra memoria e identità

“La Storia non dimentica, non dimentica mai”. Lo dice, occhi colmi di lacrime, Kevork Orfalian all’uscita del cinema Trevi a Roma, dove si è appena conclusa l’anteprima italiana del film The Cut del regista turco-tedesco Fatih Akin. A giudicare dai capelli bianchi, Kevork Orfalian è un figlio di sopravvissuti al genocidio armeno […] Continua a leggere …



Mar
18

Strage di Tunisi: “E’ un attacco alla democrazia”

Quello che è successo al Museo di Tunisi è terribile ed è importante sottolineare che le reazioni dei politici, di qualsiasi partito, sono improntate alla responsabilità”. Così Omeya Seddik commenta a caldo a Panorama.it l’attentato di Tunisi, che ha causato 20 morti, tra cui anche due italiani. Seddik, politologo e presidente del think-tank Al Muqaddima, è convinto che… Continua a leggere …



Mar
13

La mappa degli arsenali chimici in Medio Oriente

La notizia dell’utilizzo da parte dei terroristi dello Stato islamico di bombe al cloro in Iraq ha scatenato una nuova ondata di paura sull’utilizzo di armi chimiche e biologiche nei teatri di guerra mediorientali. Una paura non certo infondata […] Continua a leggere …



Mar
06

Radio3Mondo – Rassegna stampa estera ANNA MAZZONE

… Continua a leggere …



Mar
05

Radio3Mondo – Rassegna stampa estera ANNA MAZZONE

Continua a leggere …



Mar
04

Radio3Mondo – Rassegna stampa estera ANNA MAZZONE

… Continua a leggere …



Mar
03

Radio3Mondo – Rassegna stampa estera ANNA MAZZONE

… Continua a leggere …



Mar
02

Radio3Mondo – Rassegna stampa estera ANNA MAZZONE

… Continua a leggere …



Feb
18

La Libia è la porta dei terroristi verso l’Europa

“Non ci rassegniamo ad una Libia divisa e in guerra”. Sono le parole del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, che in occasione dell’incontro con il suo omologo britannico ha dichiarato che l’Italia è pronta a inviare truppe per un’operazione di peace keeping sotto l’egida dell’Onu. Il caos libico sarà al centro della prossima riunione della Nato. Meglio… Continua a leggere …



Pagina 3 di 9012345...1015...Ultima »