BLOG : La voce di quasi tutti

Set
14

C’è una mina vagante sul percorso del governo?

Dopo complesse trattative tra i partiti il Conte bis ha ottenuto una fiducia piena, ma dietro l’angolo c’è la mina vagante di Matteo Renzi. Il quale che vuole tornare ad essere protagonista e non un semplice comprimario nella politica italiana. Il senatore toscano sta studiando e verificando quale sia la strada da percorrere: restare nel Pd potendo…



Lug
29

La parabola del cane, del contadino, del ministro e del capitano  

A partire dalla primavera fino ad autunno inoltrato io abito in una casa in campagna, dove posso dedicarmi al mio hobby preferito, l’agricoltura. La mia felicità sarebbe completa, se non fosse per il cane del  vicino, Continua a leggere …



Lug
03

La rottamazione-flop: perché la “flat tax” in Italia non può funzionare

La nuova “rottamazione fiscale”, che sarebbe meglio chiamare sanatoria fiscale – concessa agli evasori fiscali (per un totale di 45 miliardi) con l’obiettivo, dichiarato dal governo precedente, di realizzare rapidamente un introito netto di 21,8 miliardi nel 2018 – si sta rivelando un flop rispetto alle attese: l’incasso effettivo si è fermato a meno della metà: 10,4 miliardi…



Apr
12

Meno male che la satira c’è di Nuccio Fava

Confesso di essere un patito di Giannelli. Del resto lo si evince dai miei frequenti riferimenti alle sue vignette sulla prima pagina del “Corriere della sera”. Che sintetizzano più efficacemente di un editoriale una giornata politica e le imprese dei suoi protagonisti. Esemplare quella di ieri sul Def: “Sottrazioni e somme” con Di Maio-Salvini in doppia coppia separati da un segno…



Feb
11

Le mire della Padania e gli strani silenzi di Pd e Cinquestelle

Ricordate la favola di Cappuccetto rosso? Il Lupo, per raggiungere il suo scopo (divorare la bambina mandata dalla mamma a far visita alla nonna malata che abita nel bosco), si introduce nella casa della vecchina, la divora e poi indossa i suoi abiti e si infila nel suo letto. La bambina, sopraggiunta poco dopo, è convinta che nel…



Feb
05

Aspettando Bullmann 

Sta prevalendo in questi giorni, soprattutto dopo i casi “Diciotti” e “Sea watch”, la valutazione della politica del Governo italiano sul fenomeno migratorio in base ai criteri di legittimità e di consenso degli elettori. Continua a leggere …



Gen
28

La necessità di dire basta all’ipocrisia sui migranti di Stefano Clerici

L’editoriale – quasi uno sfogo appassionato e in certi passi perfino brutale – del nostro direttore Ennio Simeone sul doloroso tema dell’immigrazione, si può condividere o meno (personalmente, ne vedo luci e ombre e non certo per innato “cerchiobottismo”), ma ha il merito di voler far piazza pulita della tanta ipocrisia che trabocca su questo devastante problema mondiale…



Gen
22

Complici degli scafisti, smettetela di giocare con la vita dei migranti!

E’ ora di mettere al bando l’ipocrisia! Bisogna dire come stanno realmente le cose. Bisogna smettere di raccontare bugie. Bisogna smettere di dare passivamente spazio – in televisione, sui giornali, su tutti i mezzi di comunicazione Continua a leggere …



Gen
11

Totò, Peppino, Di Maio e la malafemmina  

Leggendo la lettera che Di Maio ha indirizzato ai gilet gialli francesi non ho potuto fare a meno di ricordare un illustre precedente: la lettera che Peppino De Filppo scrive alla malafemmina sotto la dettatura di Totò. Continua a leggere …



Gen
08

Proviamo a fare un “tagliando” al ministro Bussetti?  

Dopo circa sei mesi dal suo insediamento, è venuto il momento di fare un primo tagliando al Ministro dell’Istruzione Bussetti. Naturalmente stiamo scherzando: non si fanno i tagliandi alle persone. Continua a leggere …



Pagina 1 di 8212345...1015...Ultima »