Apr
17

Dalle stelle allo stallo 

“Stallo”. Questa parola, usata dal presidente Mattarella per sintetizzare l’esito del secondo giro di consultazioni per la formazione del governo, ha fatto molto discutere quei commentatori politici che si aggrappano a qualunque pretesto per tentare di dire qualcosa di nuovo sulle avvilenti schermaglie Sorgente: ORA DI PUNTA/ Dalle stelle allo stallo – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Apr
16

 Mattarella di fronte all’ingorgo “a croce uncinata” (come il dottor Cazzaniga di “Così parlò Bellavista”) 

Nel film di Luciano De Crescenzo “Così parlò Bellavista” il dottor Cazzaniga, manager milanese, si trova intrappolato a bordo di un taxi a Napoli in un gigantesco ingorgo che ha paralizzato completamente il traffico. Continua a leggere …



Apr
10

I “nuovi partiti” come la vecchia Democrazia cristiana? 

Sorgente: Molti, soprattutto a sinistra, di fronte all’intensificarsi dei contatti tra cinque stelle e lega, si stanno fregando le mani. Ecco, pensano costoro, tra poco andranno a sbattere. E così qualcuno pensa che non riusciranno ad arrivare ad un accordo Continua a leggere …



Apr
04

 L’ex capo del governo in attesa del miracolo  

“Vade retro satana” è l’anatema che Matteo Renzi sta lanciando contro chiunque nel suo partito osi anche solo citare i 5 Stelle. “Opposizione” è il grido di battaglia del redivivo Renzi per galvanizzare la schiera dei suoi fedeli Sorgente: ORA DI PUNTA/ L’ex capo del governo in attesa del miracolo – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Apr
03

 Destra e sinistra per me pari sono? Falso! Ecco perché 30 marzo 2018

Vi abbiamo raccontato ieri di un sogno. Quello di una scomposizione e ricomposizione del neoeletto Parlamento in due soli gruppi: uno di destra e l’altro di sinistra. Il sogno, ovviamente, partiva da un presupposto immaginario: che ogni parlamentare compisse una scelta di campo secondo coscienza. Continua a leggere …



Mar
29

 Per certi leghisti non basta la parola  

Oggi devo fare autocritica. Ho sempre pensato che i leghisti fossero razzisti. Lo penavo  non solo alla luce delle dichiarazioni di Salvini circa la necessità  di bloccare il flusso dei migranti provenienti dall’Africa e di tutelare gli interessi degli italiani dalle “pretese” dei nuovi arrivati Sorgente: ORA DI PUNTA/ Per certi leghisti non basta la parola – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Mar
26

Pacco, paccotto e contropaccotto. O no?  

Dopo le travagliate vicende per eleggere i presidenti delle due Camere tutti si domandano chi sia stato il regista dell’operazione che ha portato  alla elezione di Fico e Casellati alla presidenza,  rispettivamente, della Camera dei deputati e del Senato Sorgente: ORA DI PUNTA/ Pacco, paccotto e contropaccotto. O no? – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Mar
23

Che cosa si nascondeva dietro certi sondaggi elettorali 

Qualche giorno fa la Repubblica ha pubblicato un sondaggio di Demos effettuato dopo le elezioni del 4 marzo. Il dato più sconvolgente è quello relativo ai leader più graditi: Gentiloni guida sempre la classifica facendo registrare un aumento ulteriore di fiducia nei suoi confronti Continua a leggere …



Mar
20

Veltroni e “la sinistra” che non c’è  

Questa sconfitta non nasce per caso. Non è un accidente. La sinistra non ha colto la trasformazione della società. È stata forte quando la società era strutturata, organizzata per classi, con forti elementi unificanti. Sorgente: ORA DI PUNTA/ Veltroni e “la sinistra” che non c’è – L’altroquotidiano.itContinua a leggere …



Mar
19

 Ipotesi sui rapporti Pd-M5s se si giocasse una partita a scacchi 

Confermo  innanzitutto le mie perplessità circa un possibile sostegno  della sinistra ad un governo dei  5 stelle. Il precedente del ’76  è improponibile per due ragioni:1. Nel ’76 il PCI poteva vantare un notevole successo elettorale, che lo metteva in condizione di trattare da pari a pari con la DC. Dall’altra parte c’era un eccezionale statista, Aldo MoroORA DIContinua a leggere …



Pagina 1 di 7712345...1015...Ultima »