BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
11

« I geriatrici della politica »

Giusto per saperlo la geriatria (dal greco γέρων, “vecchio, anziano” e ἰατρεία, “cura”) è una disciplina medica che studia le malattie che si verificano nell’anziano e le loro conseguenze disabilitanti, e nel nostro olimpo politico ne abbiamo di arzilli vecchietti che sono incollati allo scranno ; lasciarlo per loro sarebbe un dramma si sentirebbero persi senza più il potere spicciolo che hanno…



Lug
11

Vignettando

Continua a leggere …



Lug
02

« Il buio è la regola, la luce l’eccezione »

Leggendo questo passo dello scrittore Francesco Fioretti, mi sono detto che è quanto mai la verità della nostra “casta” imperante, personaggi bramosi di potere, vivono per prebende e benefit, arrotondando con affari più o meno leciti, alla spasmodica ricerca di una o più poltrone per lievitare incarichi e rendite. Difatti, fu alla luce l’eccezione d’annunciare che avrebbero dato ben 18milioni d’euro ai terremotati della regione Emilia e…



Giu
19

« Peggio delle dieci piaghe dell’Egitto »

Leggendo queste titolazioni sul quotidiano Libero : – Il Cav. esce allo scoperto: “Mi ricandido. Subito” I suoi fedelissimi sono convinti: “E’ pronto a rimettersi in gioco per Palazzo Chigi, soltanto lui può salvare il Pdl” ; – Bossi ha nostalgia di Silvio “Non doveva andar via” ; – Maroni chiede ad Alfano di staccare la spina a Monti. “Non possiamo stare con chi ha voluto l’Imu”…



Mag
10

« Dal celodurismo al grillismo »

Era il 1992, quando un movimento creato dal “diplomato Scuola Elettra”, arrivò all’empireo della Camera e del Senato, come definisce il “maronzio pensiero” la Lega Nord è una forza «post-ideologica», perché nata dopo la caduta del muro di Berlino e al tempo stesso di destra e sinistra. Dopo un ventennio giù di lì, la caduta ignominiosa pari…



Apr
18

Vignettando

Continua a leggere …



Apr
12

« Maroni e Bossi la farsa shakespeariana »

In quel di Bergamo si è assistito all”orgoglio della grana padana”, il Maroni come Marco Antonio a celebrare la fine del dictator della Lega, come un tribuno della plebe ha tuonato e lanciato strali contro chi ha ‘sozzato’ il movimento ed i suoi militanti. In effetti, ha dovuto fare o conti con la realtà dei fatti, che…



Gen
27

« Politica di bassa ‘ lega ’ »

Ormai fa quasi tenerezza, come vecchietto all’ospizio, vederlo ciondolante inintelligibile nei suoi discorsi intrisi di qualunquismo e populismo spicciolo ; la sua cultura politica si esprime a gesti ed espressioni da suburra. Da anni sul proscenio politico, l’unica cosa che ha saputo fare, seguire pedissequamente le orme del suo alleato nel curare i propri interessi ; per…



Gen
24

« L’appetito vien mangiando »

Come suol dirsi i detti popolari ci azzeccano sempre, chi l’avrebbe mai detto che da una federazione di vari movimenti autonomisti regionali, tra i quali, la Lega Lombarda e la Liga Veneta ect. , sarebbe nato un quasi impero (familiare) di tutto rispetto. Per i rimborsi elettorali dal 1992 ha incassato 170 milioni di euro, denaro pubblico…



Gen
19

« Ordalia cispadana »

Dopo aver subito i vari eventi, il Maroni ha cominciato a dare forti segnali di dissenso alla gestione familistica e d’affari della Lega, supportato dalla base sempre più inferocita per non aver rispettato i dettami storici del movimento popolare. A Varese, culla storica, nel teatro Apollonio si è assistito alle solite sceneggiate politiche tra ‘cerchio magico’ (Bossi…