BLOG : La voce di quasi tutti

Set
24

Salvini e Meloni devono finirla: democrazia non significa che il popolo può fare quello che gli pare

La tenuta democratica del nostro Paese è minacciata ancora una volta da pulsioni autoritarie e xenofobe. Il linguaggio utilizzato da buona parte della politica ha inglobato insulti razzisti, omofobi e sessisti, Sorgente: Salvini e Meloni devono finirla: democrazia non significa che il popolo può fare quello che gli pareContinua a leggere …



Set
24

Il successone di Salvini in Valle D’Aosta: vince la Lega e governa il PD?

Il tanto 4 a 3 strillato da Salvini con la vittoria in Valle D’Aosta potrebbe rivelarsi quindi un punteggio finale a favore del centrosinistra. La Lega ha vinto, ma anche in Valle d’Aosta non ci sarà con ogni probabilità un governatore leghista Sorgente: Il successone di Salvini in Valle D’Aosta: vince la Lega e governa il PD?Continua a leggere …



Set
18

“49”: i palloncini per contestare Salvini a Legnano (e i manifestanti urlano: “Ladro!”)

Mentre Salvini a Legnano, nella Lombardia governata dal leghista Attilio Fontana, raccontava quello che racconta sempre qualcuno ha pensato bene di ricordargli, come se fosse un post it gigante, qualcosa che spesso gli sfugge di mente. La storia dei 49 milioni. E lo ha fatto con degli enormi palloncini dorati che Salvini vedeva mentre pronunciava il suo comizio sul palco Sorgente: Continua a leggere …



Set
17

Quei bravi ragazzi della Lega e lo scandalo contabile che sembra non interessare nessuno 

L’arresto di tre commercialisti ha aperto un altro caso sulla gestione allegra del partito di Salvini. Questa volta non si scaldano gli animi nonostante il peso della notizia perché nell’immaginario collettivo questa è considerata roba da ladri di polli. Ma è così? Sorgente: Quei bravi ragazzi della Lega e lo scandalo contabile che sembra non interessare nessuno – Linkiesta.itContinua a leggere …



Set
16

Ma dove sta la foto della figlia di Salvini con il plexiglas a scuola?

Ieri è stato il primo giorno di scuola anche in Lombardia, dove vive la piccola Mirta, la figlia di Matteo Salvini. Se ricordate il Capitano ha passato l’estate a dire che ci sarebbe stato il plexiglas a scuola e lui la figlia così non ce l’avrebbe mandata Sorgente: Ma dove sta la foto della figlia di Salvini con il plexiglas aContinua a leggere …



Set
14

Un niente

“Salvini, un leader da quattro soldi che annaspa nello stagno dei propri errori e nello specchio dei propri marchiani difetti. Gestisce l’opposizione come una clava, da primitivo, con il nervosismo e l’immaturità di un bambino viziato e cattivo, disposto a tutto per stare in palcoscenico, e magari a trasformare la Bce o l’intera Europa, in…



Set
14

Salvini e la cena con Andrea Manzoni, il commercialista arrestato

Cosa ci faceva Salvini a cena con Andrea Manzoni, uno dei tre commercialisti vicini alla Lega da ieri ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sull’immobile di Cormano acquistato dalla Lombardia Film Commission? A quell’incontro di maggio a Roma oltre al leader della Lega e al commercialista erano presenti anche Roberto Calderoli e il senatore bresciano Stefano Borghesi Sorgente: Salvini e la cena conContinua a leggere …



Set
14

Salvini a Napoli: come la racconta lui e come è andata davvero

“Matteo! Matteo! Matteo!”: l’arrivo di Salvini per il comizio a piazza Matteotti a Napoli è stato documentato sui social della Lega come se fosse l’entrata di Gesù a Gerusalemme. Ma come sono andate davvero le cose? Repubblica racconta che di gente non ce ne era poi così tanta Sorgente: Salvini a Napoli: come la racconta lui e come è andata davveroContinua a leggere …



Set
02

Dalla rete si legge Facebook di Emilio Mola

KIT DI SOPRAVVIVENZA ALLA PROPAGANDA DELLA “BESTIA” (NOME CON CUI LA LEGA HA SOPRANNOMINATO LA PROPRIA MACCHINA PROPAGANDISTICA) (Parte 1) di PROPAGANDA “Vogliono tenere i nostri bambini imbavagliati tutto il giorno a scuola. Io mia figlia così non ce la mando”. REALTA’ Gli studenti dovranno portare la mascherina solo all’ingresso, all’uscita, durante la ricreazione e per andare…



Set
02

Un sindaco del Sud che non dimentica! …Applausi!

Questa mattina Matteo Salvini era a Galatone (provincia di Lecce) per il suo solito comizio in cui ha ripetuto quattro slogan, tre attacchi ai migranti, due ai giudici e uno a chiunque osi parlare di Covid. Il sindaco della cittadina, Flavio Filoni, ha ascoltato in rispettoso silenzio l’intero monologo. Poi ha preso “carta e penna” e ha dato…