BLOG : La voce di quasi tutti

Mag
27

Scuola obbligatoria, ignoranza facoltativa. Concorso, la lettura di Giacalone  

A forza di utilizzare gli imbuti per far passare le cose dal buco piccolo, posizionando il grande all’imboccatura della bottiglia e meravigliandosi che la sola cosa a riempirsi sono le scarpe zuppe, Continua a leggere …



Mag
21

L’istruzione non è la priorità di questo Paese. La pandemia lo ha dimostrato.

Da quando il COVID-19 ha stravolto le nostre abitudini, anche i media hanno iniziato a riconoscere che il virus non è democratico, che la pandemia non è una livella e che non per tutti la crisi è una sfida irripetibile che porta con sé grandi opportunità. Continua a leggere …



Mag
13

La didattica a distanza ha mostrato tutti i problemi della scuola italiana

Risale al quattro marzo – quindi, ormai, a più di due mesi fa – il decreto firmato da Giuseppe Conte che sanciva la chiusura delle scuole fino alla metà del mese. L’Italia non immaginava nemmeno la possibilità di un completo lockdown, Continua a leggere …



Mag
13

Il diritto alla creatività più scatenata  

Facciamo spazio al teatro spontaneo dei bambini, che anche in casa, assai più degli adulti, sanno delirare con gli spazi e con gli oggetti, sanno creare mondi nuovi. Continua a leggere …



Mag
12

Una grande opera: la scuola di tutti

Per chi insegna lo scandalo dell’inuguaglianza ha volti, nomi e cognomi, radicati nella sua memoria fin primi anni in cui è andato a scuola, quei ricordi lontani che il mestiere ha più volte riportato alla luce, Continua a leggere …



Mag
09

Fare scuola fuori dalla scuola  

Non c’è apprendimento significativo senza esperienza e senza il protagonismo di bambini e ragazzi. Non c’è educazione al comprendere senza la fisicità del corpo, senza mettere in gioco il piacere, Continua a leggere …



Mag
05

Una scuola libera e viva  

La tecnologia non è una cultura neutra, la didattica a distanza non è un’opportunità per cambiare in meglio la scuola (ma solo una risposta immediata), la scuola non ha bisogno di una pedagogia della distanza Continua a leggere …



Feb
17

Lasciarsi sorprendere  

Scongelare il disinteresse e animare il desiderio verso la conoscenza: la scuola dovrebbe essere prima di tutto il luogo nel quale i ragazzi si appassionano. Sorgente: Lasciarsi sorprendere Continua a leggere …



Gen
31

Perché in Italia gli insegnanti non hanno più una dignità?

Gli attacchi agli insegnanti delle scuole pubbliche, da almeno una decina d’anni, sono spesso particolarmente aggressivi. I pregiudizi che li colpiscono sono noti: pigri, mediocri, attaccati al posto fisso, hanno più di tre mesi di ferie e ricevono uno stipendio di tutto rispetto se paragonato al loro “reale” impegno. Sorgente: Perché in Italia gli insegnanti non hanno più una dignità?Continua a leggere …



Ott
02

Qualcuno ha capito a cosa serve il crocifisso nelle scuole?

«Non parlo di polemiche sterili, chi mi conosce sa che sono un serio scienziato e mi occupo di questioni di ricerca e formazione, ovviamente facendo tutte le proposte che ritengo importanti e utili per trovare le risorse ma poi queste cose non spettano a me ma al Mef». Sorgente: Qualcuno ha capito a cosa serve il crocifisso nelle scuole?Continua a leggere …