«

»

Giu
11

Come Volevasi Dimostrare


L’avevamo già scritta la sentenza del risultato delle elezioni amministrative. Non ci voleva un grande impegno per capire cosa sta realmente accadendo in Italia. Roma svolta a sinistra cosi come Treviso, Brescia ed altre città importanti. Mentre il PDL a livello nazionale rosicchia punti percentuale verso l’alto, i vari PDL locali cadono a pezzi confermando se mai ce ne fosse bisogno, che più che PDL andrebbe chiamato PDB (Partito di Berlusconi). Persa in malo modo Roma la destra politica è definitivamanete morta sepolta da i loro stessi componenti che non sono stati in grado di ricreare quel tessuto connettivo che l’aveva resa combattiva e credibile. Non ha vinto il PD ha semplicemente perso la destra ed il suo leader locale Alemanno. Ma nell’Italia dei cambiamenti (solo sulla carta) la Toscana rimane saldamente ancorata alle proprie tradizioni confermando a Siena il peggiore dei candidati che si potesse presentare. La vittoria di Valentini, se pur di stretta misura, conferma che a Siena il Monte dei Paschi è solido e che tramite il suo partito riesce ancora a governare nonostante tutto. Come già ripetuto più volte un alternanza potrebbe essere sinonimo di sveglia per i partiti che governano le città, non che sia un bene (vedi Milano) ma almeno un segnale per non farsi prendere troppo in giro. Feltri in un suo editoriale descrive perfettamente il quadro della situazione (qui) e nessuno si dovrebbe sentire “salvo” dopo la vittoria… o sconfitta. Siamo un paese ridicolo, con un popolo ridicolo che esprime una classe politica ridicola. Governare gli italiani è veramente inutile! /p>

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*