BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Giu
12

Con gli Usa sul collo di Nuccio Fava


ORA DI PUNTA

La tempesta bancaria non dà tregua e anche Obama si preoccupa. Teme per la sua rielezione ma esagera quando cerca di dare tutta la colpa all’Europa che con i suoi problemi metterebbe a repentaglio la ripresa. La Fed Usa registra una perdita media di ricchezza del 40% a famiglia e constata segnali di ripresa troppo lievi o assenti. Specie per l’occupazione. È come per il terremoto in Emilia, dove le scosse sembrano non finire mai. Ma l’Europa non ha solo Obama sul collo. Sono i mercati e la speculazione internazionale che non si fidano o cercano di approfittare della situazione. E’ l’Europa nel suo insieme che deve dare la risposta indispensabile e deve farlo rapidamente.


Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*