BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Giu
07

Cosa ci raccontano queste elezioni amministrative

elezioni-framed

P


rimo banco di prova per il firenzese ed il suo cerchio magico gigliato, da sottolineare l’affluenza alle urne nei 1342 comuni dove si è votato per l’elezione dei sindaci e dei nuovi consigli comunali, alla chiusura dei seggi la media nazionale degli elettori che si sono recati alle urne è stata pari al 62,14% dei 13.316.379 aventi diritto al voto rispetto al 67,42% delle precedenti consultazioni, però si votava anche il lunedì quindi maggior tempo per rosicchiare punti al partito fantasma dell’astensionismo.
Ovviamente una pletora di politologhi, opinionisti e personaggi della casta, hanno invaso l’etere tra televisioni, radio e network; mancavano solo i tam tam ed i segnali di fumo, per raccontarci minuto per minuto gli exit-poll; e come aruspici predire i risultati finali.
Quello che è emerso che nelle 25 città capoluogo di provincia, nessun candidato ha raggiunto il 50 per cento dei consensi, una forma di non convincimento dei propri elettori; pertanto sia il sindaco che la composizione dei consigli comunali si dovrà andare al ballottaggio il 19 giugno.
Altro dato di rilievo, il dualismo tra i resti del sinistrato PD e quelli del Movimento 5 stelle, sarà interessante vedere al ballottaggio dove si schiereranno i perdenti, mentre per la destra tra i vari galli nel pollaio è uscito solo qualche starnazzamento.
Purtroppo per gli elettori, dovranno subire ancora una campagna elettorale dai toni virulenti, sentirsi ripetere in ogni dove dei loro programmi e ricette salvifiche per il comune; non ci resta che aspettare per armarsi ancora di quella famosa matita, sperando che qualcosa cambi.

Media 4.33 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*