BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Mag
17

Cos’è l’Amicizia?

selina_martinello-framed

È un campo di energia positiva, che genera emozioni.
Nell’Amicizia come nell’Amore l’incontro delle Anime avviene sempre prima dell’incontro fisico.
La fisica quantistica spiega scientificamente questo percorso e non solo da un punto di vista meccanico.
Il passo che vi sto per riassumere, mi ha accompagnato nei giorni più delicati della mia vita e mi ha cullato nella maturazione di decisioni importanti e risolutive.
Non credo nei santoni del pensiero positivo spiccio, ma credo nella forza di un pensiero positivo accompagnato da azioni che inglobano al loro interno: costanza, dicliplina, forza, sicurezza e decisione.
Nel libro: Puoi vivere una vita straordinaria, la scrittrice, Louise Hay, in estrema sintesi, dice che la scienza ha dimostrato che l’universo è costituito da onde energetiche e che ogni nostro pensiero e ogni nostro respiro influenza non solo la nostra vita, ma anche quella degli altri. Ogni essere vivente e ogni materia apparentemente statica è formata, anch’essa da energia. I sentimenti, non fanno eccezione. Essi sono la conseguenza diretta dei nostri pensieri e delle nostre azioni e sono destinati ad essere coniati come moneta che non ha nessun corso legale, ma senza della quale non potremo vivere, perché solo questa moneta ci permette di acquisire le nostre esperienze di vita.
L’amicizia è questo, almeno lo è per me.
Perché anche quando, la vita appare solo come un groviglio di avidità e crudeltà, si può scoprire che la sua vera essenza sta sempre nella profondità dei sentimenti che proviamo verso le persone che amiamo, ed è lì, in quella profondità emotiva, che incontriamo la felicità o il dolore dei nostri amici, è lì che incontriamo chi ci ama incondizionatamente ed è a quel punto che possiamo riprendere il controllo della nostra energia e dei nostri pensieri. L’avidità e la crudeltà viene annientata da una ritrovata sana e pura energia generatrice di sentimento costruttivo, capace di accogliere una nuova e fantastica esperienza di vita.
Dedico queste riflessioni alla mia mamma che si è trasformata da signorina Rottermaier in una grandissima e specialissima Amica, ai miei Amici, a tutti quelli che insieme a me hanno condiviso le mie esperienze non sempre positive, a tutti i miei Amici che erano presenti sabato 11 maggio alla cena della classe e anche a tutti i miei cari Amici che sono stati chiamati ad affiancare il lavoro degli Angeli.


banner1

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*