BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Dic
21

Dalla rete si legge Facebook di Liberi dalla Lega

dallarete01


Pronti?
Vi ricordate di quando Salvini si vantava di aver chiuso i porti? Di quando si attribuiva i “meriti” del blocco delle navi e si dipingeva come salvatore della Patria?

Bene. Oggi, oggi che sul caso Gregoretti – dove rischia 15 anni di carcere – salta fuori che ci sarebbero i numeri per dare l’autorizzazione a procedere contro di lui, accade qualcosa di simpatico: una retromarcia. Il “Capitano”, “l’uomo che vuole i pieni poteri”, fa dietrofront: mica ho deciso solo io, dice. No no. E’ stata una “decisione collegiale”. Una decisione collegiale.

Ora quei “meriti” si spartiscono. Finché faceva comodo tenerli tutti per sé, come ha fatto per mesi in campagna elettorale per lucrarci mediaticamente sopra, allora andava bene. Ma oggi che salta fuori il conto da pagare…beh, è diventato più generoso: sono un po’ di tutti quei “meriti”.

Ma no, caro Matteo. Non fare il modesto, dai: quella è tutta farina del tuo sacco. E’ tutto merito tuo.

E stavolta, sta tranquillo, questo merito non te lo toglie nessuno.

Neanche noi.

Media 4.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*