BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Mar
31

Dalla rete si legge Facebook di Cathy La Torre

dallarete01


Grazie Lorenzo TOSA, grazie Idris Kane !
In un popolo veramente, profondamente, sinceramente cristiano, che davvero ha fede e crede, la scena di ieri, quella preghiera in diretta tra quella presentatrice e quel politico, avrebbe dovuto provocare un moto di disgusto e sdegno tali da non poter più tornare indietro.
Lei, regina dei programmi tra i più sconci, trash e volgari della tv.
Lui, un politico che si rifiuta di accogliere i poveri del mondo, che aizza il suo paese a odiarli, a cacciarli, insultando ogni giorno il messaggio di Cristo.
Lei con le mani giunte che prega cosparsa di luce.
Lui che ripete la preghiera e dice: “Anch’io recito ogni sera il rosario”.
Avere fede e pregare è qualcosa di sacrosanto e giusto, per chi crede.
Ma sfruttare la fede per altri fini, usare quel messaggio a parole di sera quando di giorno si fa l’esatto contrario, è un insulto alla fede e alle persone morte per le quali si dice di pregare.
Io non posso credere che ciò che ieri è andato in onda possa passare, anche questo, indisturbato, senza provocare un minimo, un minimo di disgusto e ripensamento.
Io credo che tutti, nel loro cuore, abbiano un limite. Un limite oltre il quale non sono più disposti a farsi umiliare. Mi piace pensare che anche i fan di quel politico, e magari di quella donna che con quella finta intervista in ginocchio ha contribuito a diffondere falsità e menzogne, abbiano nel loro cuore quel limite.
Lo voglio sperare.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*