BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Mag
21

Dalla rete si legge Facebook di Cettina de Giosa


Un uomo per tutte le stagioni.
L’Innominabile, come lo definisce Travaglio, si è scelto una posizione che funge da ago della bilancia. Tipico di chi è allergico all’etica e alla lealtà. Lui, uomo da scarsi valori morali, si pone a sinistra, ma naviga a destra, dimostrando che “in medio non stat virtus”, ma, spesso, c’è anche il peggio del peggio. Lo ha dimostrato in passato stipulando un patto scellerato con la destra peggiore, proponendo e facendo varare leggi libertarie che nulla avevano a che fare con la tradizione della sinistra. Pupillo anch’esso del vecchio e discusso Napolitano che lui ha citato oggi in Senato per lanciare un messaggio a chi, ahimè, lo appoggia: “Io voto no alle mozioni, ma lo faccio solo per una ragione, restare al mio posto e continuare a ricattare il governo per assicurare a me e a chi mi sostiene una lunga permanenza tra le leve del potere.”
E anche, aggiungo io, se restasse fuori da quelle stanze, avrebbe molto da perdere con i parenti che si ritrova….

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*