BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Dic
13

Delirio tramvia

max_sfondo firenze


Allora fiorentini come state? Vi è piaciuta l’accensione dei semafori Belfiore – Marcello? Vi è piaciuta la coda fino a Piazza Libertà ed oltre, proprio come un giorno di partita della Fiorentina con la differenza che la coda per lo stadio dura qualche ora mentre ieri è durata tutto il giorno e sarà così per sempre? Vi hanno letteralmente diviso la città in due senza un minimo di programmazione ne di simulazione che sarebbe costata una bischerata rispetto ai 600 milioni di euro (1200 miliardi delle vecchie lire!). E il problema non sarà mai risolvibile perchè cambiare la tempistica ai semafori (favorendo il traffico veicolare) rallenterebbe ancor di più il treno in città che i nostri amministratori dichiarano una percorrenza Stazione – Peretola in 22 minuti per fare 6km che è il tempo medio che oggi impiega un autobus. Di fatto nessun vantaggio per la città se non aver mangiato migliaia di posti auto e speso una follia di danari che potevano (e potrebbero) servire per la manutenzione della nostra città. Il sindaco Pinocchio Nardella ha poi detto che la tramvia non partirà il 21 Dicembre “per non creare disagi”. Ma come? Ma non dovrebbe essere la panacea di tutti i mali? Ma tanto è perfettamente inutile che tu rimandi di qualche giorno perchè prima o poi dovrai uscire allo scoperto e solo allora capirai della follia e dei soldi gettati letteralmente al vento. Intanto i vagoni verso Careggi viaggiano perennemente vuoti a vantaggio di poche persone, il che non giustifica certamente una spesa di gestione pari a milioni d’euro l’anno. La cosa bella è che tutto tace, nessuno che si sia preso la briga di mettere nero su bianco, di far sapere alla popolazione quanti sono i milioni di soldi spesi ogni anno per il nulla. Dulcis in fondo il sindaco violinista si ricandiderà per il 2019 come se nulla stia accadendo. Vedremo.

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*