BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Set
21

« E li paghiamo pure »


Ormai il lezzo dei concussi, corruttori, peculato, appropriazione indebita e quant’altro ; ha impestato l’Italia come una novella peste dei costumi e costumanze politiche.
Di fare il passo indietro, ben pochi hanno questo sussulto di serietà morale, salvo qualche rarissimo caso solo che gli sia stato imposto ob torto collo, ma con la certezza che avrà la sua contropartita ; la stragrande maggioranza se ne resta a a fare il parassita alla faccia dei cittadini.
Davanti a questo sconcio, ci si aspetta che almeno qualcuno salvi le apparenze, ma non è così quello che è accaduto oggi al Senato lascia trasecolati ; ormai non c’è più argine, la politica è tracimata brl nulla cosmico ;
basta leggere quest’ ANSA
Dopo, per avere la prova provata, ecco il video di uno squallore infinito


Credo che ogni elettore, di qualsiasi schieramento, debba prenderne atto e farne tesoro quando arriverà il giorno della matita, di rispedire questo squallore nel posto che merita : l’oblio
Ma purtroppo senza una vera riforma elettorale, riavremo sempre le liste bloccate ed i nominati, ed il circo dei nani e ballerine preseguirà.

OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


1 commento

No ping yet

  1. Avatar
    Mariella Tafuto scrive:

    Sarebbe come se io o la mia collega lasciassimo da soli i bambini perché il cambio non arriva in tempo, come se dicessimo ai bambini che le lezioni sono sospese e li lasciassimo uscire. Incredibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*