BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
03

Egitto in fiamme: scontri da Suez al Cairo dopo la strage nello stadio di Porto Said



Altri due morti in Egitto, uccisi dai proiettili delle forze di sicurezza nella città di Suez. Gli scontri che hanno fatto 74 vittime allo stadio di Porto Said, si sono trasferiti nelle piazze. Anche al Cairo, in migliaia protestano per le strade contro i militari.
Il Paese dei faraoni non trova pace. I morti al termine di una partita di calcio non sono rimasti confinati all’interno delle dinamiche tipiche delle tifoserie più facinorose, ma sono andati ben oltre. A questo punto, in molti sono convinti che il massacro di Porto Said di due giorni fa, fosse una “rivendicazione” politica, da parte dei militari contro coloro che hanno partecipato attivamente alla rivoluzione egiziana.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*