BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Dic
19

Egitto: proseguono gli scontri tra la piazza e i militari, 10 i morti. Interviene Hillary Clinton



Al Cairo le proteste arrivano al quarto giorno, e così gli scontri. Pietre contro i militari che reagiscono con bastoni e proiettili. La folla di Piazza Tahrir si sposta a manifestare nell’area del Parlamento. 10 i morti e quasi 500 i feriti. Da Washington interviene Hillary Clinton.
“Chiedo alle forze di sicurezza egiziane di rispettare e proteggere i diritti universali di tutti gli egiziani, compresi i diritti di parola e di riunione”. Sembra di ascoltare parole del febbraio scorso, quando a capo dell’Egitto c’era ancora il faraone Hosni Mubarak. Ma, invece, questa dichiarazione del segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, è drammaticamente attuale. Il capo della Diplomazia di Washington si è detta “Profondamente preoccupata” per gli scontri che vanno avanti in Egitto da venerdì scorso e che oggi entrano nel quarto giorno consecutivo.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*