BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
26

Elezioni 2013 : cosa ne pensano i media nel mondo



La politica italiana è un dangerous mess, una confusione pericolosa. Così la rivista britannica The Economist dipinge il dopo-voto, sottolineando in uno sferzante articolo in apertura della sua homepage che l’Italia ha vissuto una notte elettorale all’insegna del caos, tra exit poll e proiezioni che hanno diffuso risultati discordanti, fino ad arrivare all’alba segnata dal testa a testa tra coalizione di centro-sinistra e di centro-destra sia alla Camera che al Senato.
Secondo l’Economist, tre fattori emergono chiaramente dalle elezioni italiane. In primo luogo, è indubbia la “spettacolare avanzata” del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, “un comico – scrive la rivista economica inglese – che non ha alcun programma per guidare il Paese”
continualeggeresupanorama

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*