BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
27

[Elezioni Russia 2012] A Mosca una catena umana contro Vladimir Putin



Una catena umana lunga dieci chilometri per dire “no” a Vladimir Putin. A Mosca l’opposizione si risveglia quando manca meno di una settimana alle elezioni presidenziali, che incoroneranno il nuovo capo del Cremlino. Ma zar Putin gongola: i sondaggi lo danno favorito al primo turno.
Nessuna violenza ma tanti striscioni bianchi. Il popolo della primavera Russa scende di nuovo in piazza per protestare contro la possibile elezione di Vladimir Putin alla testa del Cremlino. Una lunga catena umana durante i festeggiamenti per Maslenitsa (il carnevale russo), persone mano nella mano che hanno sfidato il freddo polare della capitale russa e hanno abbracciato il lungo anello autostradale della capitale moscovita per gridare tutto il loro sdegno contro quello che fino a qualche settimana fa sembrava uno zar appannato, ma che oggi sta risalendo la china dei sondaggi.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*