BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
27

Er frigorifero

marazico01-framed


Ho fatto il mio dovere pe’ vent’anni
poi tutt’ a ‘n tratto, venerdì mattina,
‘na sbalzo de corrente ha fatto danni
e n’ho sentito più la serpentina.
Senza pietà so’ stato rottamato
e m’hanno abbandonato in mezzo a ‘n prato.
Assieme a me qui giace un comodino,
‘no scaldabagno, du’ persiane rotte
che uno sceso giù da un camioncino
ha scaricato proprio ieri notte.
Dice Virginia che je pare strano,
che questa situazione nun je piace,
che sotto sotto ce dev’esse un piano
pe’ falla passà come ‘n’incapace.
Vorrei, da questo sito puzzolente,
tranquillizza’ la prima cittadina.
Ma che complotto? Nun c’è dietro niente.
Se la città marcisce e va in rovina,
se c’è ‘sta disastrosa situazione,
è perché fin dai tempi de Nerone
è retta da incapaci o criminali.
Ma è pure piena zeppa de maiali.

“… devo dire che non ho mai visto tanti rifiuti pesanti, divani, frigoriferi abbandonati per strada. Non so se vengono fatti dei traslochi, se tanta gente sta rinnovando casa, ma è strano…”
(Virginia Raggi – Intervista a Repubblica)
Che ti debba guardare attorno sono d’accordo, che è pieno di figli di buona donna.
Ma non mi fare come il collega tuo in parlamento, quello delle scie chimiche. Non vedere i complotti dappertutto, pure dove c’è solo malagestione e inciviltà.
Virginia, dammi retta è sempre stato così, è così, sarà sempre così.
Roma è zozza perché troppi suoi cittadini sono dei maiali e perché chi dovrebbe fare il suo lavoro non lo fa o lo fa male.
Se però solleciti l’AMA a riattivare il servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti magari qualche frigorifero di meno per strada può essere che lo vediamo.

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*