BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Apr
26

Esplode l’orgoglio nazionalista francese: “Basta alle insegne italiani sui negozi”


Il sindaco di Mentone Jean Claude Guibal rimarca, infatti, che si dice “restaurant”, non “ristorante” e, poi, si dice “hotel” non “albergo” e ancora “café” e non “caffè”. Sarà pur vero, ma è anche vero che al confine italiano accade l’esatto contrario.
Mentone la città più italiana di Francia? Pare proprio di sì, almeno secondo un’inchiesta del quotidiano “Nice Matin”, secondo il quale il Comune di Mentone starebbe per partire con una sorta di crociata per rivendicare l’orgoglio nazionalista francese, che parte dall’insegna dei negozi, che al momento sembrano parlare italiano per attirare (si vede) turisti nostri connazionali. Secondo i francesi, dunque, sì al bilingue, ma installare insegne solo in italiano – con su scritto, ad esempio “Pasta” – rappresenterebbe una violazione di legge.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*