BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
28

« Fanfaluche politiche »


Da un flash ANSA del 27 Febbraio si legge : ”Domani ci sarà un ufficio di Presidenza per l’adozione di linee guida che poi confluiranno nel regolamento per regolare meglio l’accesso dei lobbisti in Parlamento”. Lo ha detto il Presidente di Palazzo Madama, Renato Schifani. ”Il Parlamento deve essere lasciato in pace mentre lavora” ; se fossimo un paese normale forse ci si potrebbe anche credere, ma questa è propria una fanfaluca spaziale. Già il primo asserto lascia riflettere, visto che l’attività lavorativa della casta è sotto ogni media mondiale, a quanto si legge in rete da più fonti, sono sullo scranno più o meno 4 giorni per lunghe ed estenuanti 3 ore ; salvo imprevisti ‘montiani’.
Quindi la pace regna sovrana e non si vede certo sudor di fronte, che la stessa venga poi disturbata dalle “lobby” e debba essere regolamentata nell’accesso, questa poi ha dell’incredibile.
E come vedere in un acquario dei pesci nuotare senza acqua, le lobby, cricche, clan, consorterie e quant’altro sono il brodo di coltura dove vive e prospera la ‘casta’ ; senza sarebbero relegati a fare solo qualcosa di marginale nell’arena della politica.
Basta vedere nel progetto delle ‘liberalizzazioni’, il comportamento dei vari gruppi che difendono a spada tratta i loro orticelli elettorali, poi nelle varie ‘leggi mancia’ ; dove ognuno cerca di portare qualche eurino alla loro causa
In queste ultime legislature, perfettamente bipartisan, abbiamo avuto modo di vedere il ruolo dei politici nelle lobby, un intreccio d’interessi abnorme ; ed in parecchi casi eclatanti corruzioni, a confermare che ‘mani pulite’ è stata solo una parentesi, adesso si sono migliorati e maggiormente attrezzati.
Comunque lasciamo il beneficio d’inventario, alla Presidenza del Senato, ma di certo saranno ben pochi a crederci e se fatto un regolamento, il non rispettarlo sarà un punto d’onore ; come quello della ‘legge uguale per tutti’ ma non per loro.

OkNotizie

Media 4.50 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*