BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Nov
28

« Fumus politicantes»

M


entre lo popolo italico, è tutto preso dalle primarie del PD e dalle giravolte del tremebondo Pdl, quelli della ‘casta’ quatti quatti continuano a farsi gli affari loro su quello che gl’interessa.
Difatti il famoso decreto sui costi della politica, dovrebbe forse può darsi che approdi al Senato, perché il 9 dicembre scade il termine per la conversione in legge ; visto che la cosa li disturba alquanto hanno scodellato ben 370 emendamenti.
Questa è l’ennesima riprova, che la volontà di ridurre tali costi o meglio il parassitismo dei privilegi, emendamenti poi tutti ammissibili alle commissioni Affari costituzionali; e ti pareva che tra cani ci si mozzica.
Adesso che le elezioni sono dietro l’angolo, tutti a coltivare i loro orticelli, quindi cercare di far vedere come sono bravi ad annacquare il vino politico ; fiduciosi che ancora qualcuno gli creda.
Quindi, senza che si faccia troppo rumore, addio ai tagli delle prebende in corso e future, taglio delle regioni osteggiato dai vari capatz regionali, IMU ed altri balzelli in insalata mista per accontentare tutti; dulcis in fundo niente controlli preventivi della Corte dei Conti su tutti gli atti di spesa delle Regioni e degli enti ad esse collegati.
Vi sono anche altre amenità, ma quello che è più eclatante, è il “fumus politicantes” per non cambiare nulla al massimo un leggerissima spolveratina ; continuando ad essere quelli che sono una Casta.

OkNotizie

Media 4.33 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*