«

»

Giu
16

Giobbe Covatta: Smettendo di chiederci il perché delle cose, siamo diventati razzisti 

«Ormai sembra quasi che essere buoni sia una cattiveria. Io non è che sono buono, sono solo uno che crede nella giustizia. Il caso Aquarius? Mi fa vergognare come un ladro.»

Sorgente: Giobbe Covatta: Smettendo di chiederci il perché delle cose, siamo diventati razzisti – l’Espresso

Media 3.00 su 5