BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Dic
12

Ha già vinto


Comunque vada sarà un successo. Perdonate se nel corso del post userò dei francesismi e mi lascerò un pò andare a facili parole però, perdonatemi, ci tengo a dare di dementi a questo popolo ignorante e ciuco. Ieri al supermercato davanti al banco della frutta due signore di una certa età stavano parlando (e le cito testualmente): “hai visto, torna Berlusconi e si alza lo spread. Poerannoi, ma non poteva starsene a casa?”. Un pò ho ribollito dentro poi non ce l’ho fatta e gli ho chiesto se sapevano cosa fosse lo spread. La risposta è stata di iannacciana memoria: “l’ha detto la televisone!!”. Ero li li per proferire parole delle quali poi mi sarei pentito, ma le avrei veramente infilate con un bello spread! Torno a casa, panificio sotto casa, altri due signore con marito sulla mezza età, ridicevano la solita cosa aggiungendo una perla: “ma icchè vole quello a tornare. Ci si stava risollevando pagando le tasse. Ora aumenteranno di sicuro!”. Se oggi non solo sulla cronaca nera è per puro miracolo… Ma come? Siamo ridotti a questo? E noi saremmo il popolo “siam pronti alla morte?”. Ma brutti mambrucchi, pusillanimi, deboli, cacasotto, invertebrati che non siete altro!!!! Mio zio paga l’IMU per un totale di sei mesi di pensione minima!!! Con cosa campa il resto dell’anno? D’aria? Una modesta officina di un mio amico che si è fatto un culo (si ho detto culo!!) così per dieci anni paga l’IMU più tutte le altre gaballe tra le quali la genialata degli studi di settore, per un totale di 8.000 (ottomilaeuri) l’anno che potrebbero corrispondere ad un affitto. Ma dico? Stiamo scherzando? E’ questo il popolo che “Iddio la creò?”. Tutti zitti per un anno intero, un anno di vasellina, anzi senza, dove ci hanno stuprato in lungo e in largo ed oggi l’argomento è il ritorno del presidente trombante? Ma come popolo non vi fate un pò schifo? Ma una sana lettura ogni tanto di qualche articolo fatto bene (pochi per la verità) su cosa sono i veri valori che destabilizzano uno stato ve la siete mai fatta? Il presidente della Repubblica si aumenta lo stipendio non vi fà un pò specie? Il sobrio governo tecnico che non ha toccato un euro dal vertice fino al dirigente dell’ASL che guadagna 220 mila euro l’anno non vi fa un pò schifo? Dislivelli abissali di salario fra la base e la dirigenza vi fanno piacere? Oppure le persone che ho incontrato erano tutte sopra i centomila euro l’anno. No perchè a questo punto mi sorge un dubbio! Ma te, operaio, impiegato, dipendente (come lo sono io) che ti hanno fatto il culo come una sala da ballo per un anno, decurtandoti lo stipendio, tassandoti la tua piccola proprietà, credi ancora che il male sia il Cavaliere, o l’ottusità e l’egoismo di tutto il reame politico? Silvio Berlusconi è solo una scusa per lavare le coscienze di quelli che hanno dormito un anno e che oggi sono tornati fuori come lumache. Se poi lui si presta a tale gioco non è un mio problema. Il problema è la totale incompetenza di questa massa di cialtroni che ha dato un ulteriore prova della sua limitazione, risvegliandosi con l’antiberlusconismo, che è poi l’unica fonte di programma di tanti politici. A me non interessa Berlusconi, a me interessa trovare, capire, cercare qualcuno che possa mandare avanti questa baracca e che ci porti fuori dalla crisi, ma non sarà ne un professore della Bocconi, ne un politico col pallino di eliminare Silvio Berlusconi. Forse non è ben chiara una cosa: la paura collettiva di un soggetto lo rende ancora più forte fino a farlo diventare un personaggio carismatico che da pauroso si trasforma in eroe. L’impatto mediatico di due soli giorni è stato talmente devastante che oggi anche la massaia e il pensionato delle ferrovie ne parlano già come cosa fatta. E noi saremo quelli che ci siamo destati e cinti con l’elmo di Scipio? Farebbero bene a invaderci e a renderci schiavi perchè in fondo lo siamo già!!!

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*