BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
25

I SENZA FEDE – di Stefano Clerici


ORA DI PUNTA


Quando, poco più di due mesi fa, il Cavaliere salì al Quirinale per rassegnare le sue dimissioni da presidente del consiglio, lasciando così il via libera al neo senatore a vita Mario Monti, ci fu in molti di noi gran soddisfazione, ma non ancora la certezza che con quell’atto finalmente finisse la Seconda Repubblica: quella del bunga-bunga, delle escort, delle cricche, degli imputati strappati ai legittimi tribunali e dei sarcastici sorrisini dei nostri principali alleati europei, i quali (insieme ai mercati) ci guardavano e ci trattavano pateticamente come il paese di Pulcinella.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*