BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
15

Il boccone amaro delle Olimpiadi di Stefano Clerici


ORA DI PUNTA


Il sogno a cinque cerchi è svanito. Dopo lunga (forse un po’ troppo) e sofferta meditazione, Mario Monti ha annunciato ai responsabili del comitato promotore per le Olimpiadi del 2020 a Roma che il governo non poteva concedere la garanzia finanziaria indispensabile a candidare la Città Eterna per il grande evento sportivo. La motivazione ufficiale è tanto semplice quanto inattaccabile: nella crisi che stiamo attraversando, nel momento in cui si impongono lacrime e sangue ai cittadini, non ci sono i necessari miliardi di euro a disposizione.

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*