BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Mag
15

Il gioco a rimpiattino di Nuccio Fava


ORA DI PUNTA

Sull’onda del voto francese e la pesante sconfitta della Merkel i partiti italiani sembrano in qualche modo ringalluzziti e forse anche un po’ petulanti nel chiedere a Monti meno rigore e più sviluppo, quasi il governo volesse il contrario. Purtroppo la crisi è grave e la sua complessità, in tutta Europa sta proprio nel trovare strumenti e risorse per la ripresa e la crescita senza aggravare la voragine del debito i cui effetti più catastrofici si sono manifestati in Grecia. Non c’è dubbio che sacrifici e sofferenze molto pesanti gravano sui settori più deboli della società e sui bilanci familiari, specie al sud.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*