BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Dic
14

« il ritorno delle mummie II° »

S


e non bastavano l’esternazioni senildemenziali , del mummificato patonza alla presentazione dell’ennesimo fermaporta vespesco, il carico da 11 ce l’ha messo il suo sodale cispatanzaniano con una esternazione allucinante : “La badante si distrae un attimo, Umberto Bossi rilascia un rutteggiante pensiero : “Monti deve sparire dalla faccia della terra. Io comunque mi ricandido, a meno che la Lega non decida di tirare fuori i fucili … tutti se la prendono con Berlusconi, tutti i poteri sono contro di lui, mentre lui è una brava persona. Non è come Monti, non ha mai fatto suicidare nessuno … (tutto vero fonte : Non leggere questo Blog)”. Conclusione il Pdl e la lega, hanno un premier disfatto cerebralmente e l’altro scopettato come vecchia immondizia, l’unica cosa che li accomuna sono i vecchi fasti di quando facevano gli affari loro ; cioè un per le sue aziende e l’altro per le sue spesucce di canotte e paghette ai pargoli ; senza dimenticare gli investimenti tanzaneschi con contorno di lingotti e diamanti.
Davanti a questo spettacolo indecoroso della vecchia e scalcinata ex poltica, facciamo due risate con questo :



Ma l’epitaffio lo ha scritto Stefano Folli del, Sole 24 Ore, poche ma lapidarie parole di un tempo passato : “Gli ultimi bagliori, un autentico psicodramma del potere che si estingue … B ha compreso che la sua candidatura è fallita, gli hanno detto no i governi europei, i mercati, la Casa Bianca, la Chiesa, la Lega Nord. Senza una carta in mano, B ha giocato la sua ultima carta, attaccarsi al carro di Mario Monti. Ma che Monti si candidi o no, non è più questione che riguarda Berlusconi, che può solo assistere, assieme ai suoi fedelissimi, chiusi da soli in un angolo”.
Amen.

OkNotizie

Media 4.60 su 5
Grazie del voto!
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*