Dic
13

I populisti discesi dai Monti 

Egrego Professor Monti, senatore a vita e presidente a morte, ed egregi esponenti del Fronte Impopolare che sbavate nell’attesa di vedere Salvini e Di

Sorgente: I populisti discesi dai Monti – Marcello VenezianiContinua a leggere ...



Dic
13

Italiani delusi, sovranisti e col mito dei social. Il rapporto del Censis  

Sorgente:
Spaventati, incattiviti e affetti da una sindrome acuta di sovranismo psichico. Non è proprio la migliore delle carte di identità per un Paese che è ancora la settima economia mondiale. Eppure, se l’indagine presentata questa mattina dal Censis, non mente, le cose stanno così.
Continua a leggere ...



Dic
13

Contro il dominio dell’automatico 


Trascorriamo la giornata guardando, ma siamo capaci di vedere qualcosa? Qual è il rapporto tra vedere e pensare? E in che senso la percezione è un problema politico? Il dominio degli stereotipi ci rende ciechi e ottusi

Continua a leggere ...



Dic
13

Delirio tramvia

max_sfondo firenze

Allora fiorentini come state? Vi è piaciuta l’accensione dei semafori Belfiore – Marcello? Vi è piaciuta la coda fino a Piazza Libertà ed oltre, proprio come un giorno di partita della Fiorentina con la differenza che la coda per lo stadio dura qualche ora mentre ieri è durata tutto il giorno e sarà così per sempre? Vi…



Dic
12

Anticorpi

In Francia MACRON cede alla pressione delle piazze mentre pare che L’Italia sia il solo paese immune dai Gilet Jaunes…(HA GIA’ GLI ANTICORPI NEL GOVERNO …FINCHE’ DURA!)Continua a leggere ...



Dic
12

Ieri populista, oggi moderato: Matteo Salvini sta facendo impazzire il Movimento Cinque Stelle  

Sorgente:
Gli alleati di governo non riescono a stare dietro alle capriole del leader leghista. Molto più abile e veloce a capire dove va il consenso, li costringe costantemente a rincorrerlo. Ieri sulla guerra all’Europa, oggi nel dialogo con gli imprenditori
Continua a leggere ...



Dic
12

I migranti sono un capro espiatorio. Il nemico del governo è la cultura.


La portata socialmente devastante del “Decreto sicurezza”, appena diventato legge dello Stato, risiede in particolare nella volontà – chissà quanto inconsapevole – di colpire il concetto stesso di integrazione:  un programma che questo governo sta portando avanti con incessante zelo.

Sorgente: I migranti sono un capro espiatorio. Il nemico del governo è la cultura.Continua a leggere ...



Dic
11

Tav, gli industriali ci credono. Salvini è l’uomo giusto con cui parlare  


Uno strano rapporto quello delle imprese italiane con il governo gialloverde. Dalla speranza, alla delusione e poi ancora speranza, passando per la rabbia. Il malumore di Torino, del 60% del Pil italiano, si è trasformato oggi in possibilità di ottenere finalmente un posto di riguardo al tavolo delle decisioni del governo.
Continua a leggere ...



Dic
11

Solgenitsyn, dal gulag all’oblio 

«Sono infinitamente difficili tutti gli inizi, quando la semplice parola deve smuovere l’inerte macigno della materia. Ma non c’è altra strada se tutta la

Sorgente: Solgenitsyn, dal gulag all’oblio – Marcello VenezianiContinua a leggere ...



Dic
11

6 italiani su 10 non leggono. E questa politica ne è una conseguenza.


Gli italiani hanno un problema: non leggono. Il teorema “con la cultura non si mangia” è diventato la madre di tutte le giustificazioni, quindi se gli italiani scappano dai libri nessuno lancia l’allarme. Ma in realtà il quadro è ben più ampio ed è strettamente collegato alla società e alla politica.
Continua a leggere ...



Pagina 1 di 1.18612345...1015...Ultima »